Seleziona una pagina
Ciabatte per l’estate 2018

Ciabatte per l’estate 2018

Le ciabatte per l’estate 2018 sono particolari. Quasi tutti i grandi brand di scarpe propongono delle ciabatte davvero originali: da quelle più sportive alle più eleganti. Quindi, se ti stai chiedendo se si può essere fashion e glamour anche in ciabatte, la risposta è certamente si! I brand più famosi ci propongono una serie di ciabatte delle quali forse non potrai fare a meno per essere alla moda, sia in città che in spiaggia. E se l’idea di uscire in ciabatte proprio non ti aggrada, dovrai ricrederti quando darai uno sguardo alle ciabatte gioiello. Devo ammettere che a me non è mai piaciuto uscire calzando ai piedi delle ciabatte al posto delle scarpe. Ma è anche vero che non possiamo indossare sempre i tacchi. In determinate situazioni le ciabatte sono la perfezione. Vuoi un esempio? Una festa sulla spiaggia! Quindi, se la moda ci regala l’occasione per poter essere stilose restando comode, perché non approfittarne?! Allora, via libera alle ciabatte per l’estate 2018!

Ciabatte per l’estate 2018: siamo tutte accontentate!

Le proposte sono davvero tante, dalle viste e riviste ciabatte con la pelliccia (rigorosamente ecologica), a quelle di gomma. Strass, borchie e loghi giganti non mancano e ce n’è per tutti i gusti.

ciabatte-per-l-estate-2018-8

Suecomme Bonnie 395 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-4

Dsquared2 145 Euro

 

ciabatte-per-l-estate-2018

Balenciaga 450 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-1

Miu Miu 790 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-2

Valentino 240 Euro

Le ciabatte per l’estate 2018 sapranno sorprenderti, in un modo o nell’altro! E se proprio non hai intenzione di calzare delle ciabatte in città, assicurati di essere fashion almeno in spiaggia.

ciabatte-per-l-estate-2018-3

Prada 495 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-5

Roger Vivier 950 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-7

Miu Miu 650 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-9

Fendi 550 Euro

 

Queste sono solo alcune delle proposte di ciabatte per l’estate 2018. Ovviamente i brand low cost hanno preso ispirazione dai grandi marchi e se non hai voglia di accendere un mutuo per acquistare il tuo prossimo paio di ciabatte, puoi sempre puntare sul low cost. Questo è uno dei rari casi in cui mi concedo di risparmiare qualche euro sulle calzature. Se invece sei certa che le utilizzerai per lungo tempo e quindi che non si tratta solo di uno sfizio, come sempre ti consiglio di puntare sulla qualità delle scarpe che acquisti.

-S-

 

Scarpe slingback: un must per la primavera/estate 2018

Scarpe slingback: un must per la primavera/estate 2018

Le scarpe modello slingback sono un evergreen da oltre 60 anni.  Si chiamano così proprio perché la caratteristica principale è quella di lasciare scoperta la parte posteriore del piede. Te ne parlo perché, pur non essendo mai passato di moda, pare che questa primavera/estate 2018 ne vedrai molte in giro. Si tratta di un modello semplice, particolare, pratico, sofisticato, comodo ed elegante. Devo aggiungere altro?! Personalmente trovo le scarpe modello slingback tra le più sensuali, femminili e chic.

Ideati e realizzati nel 1957, è davvero incredibile come siano sempre attuali.

scarpe-modello-slingback

D’altronde Coco Chanel (il vero nome era Gabrielle) è anche la creatrice del tubino nero e del tailleur, quindi c’è poco da stupirsi. La scelta dei due color, beige e nero, non è certo lasciata al caso. Infatti hanno una funzionalità ben precisa: la tomaia beige, dà l’impressione di una gamba più lunga. E, diciamoci la verità, come effetto ottico non è niente male! Chi non vorrebbe sembrare più alta?! A me fa certamente comodo. Il nero della punta invece fa sembrare più piccolo il piede, perché, si sa, il nero sfina e l’effetto è evidente anche sui piedi.

Karl Lagerfeld, capo esecutivo dei disegnatori della Maison Chanel, ha definito le scarpe modello Chanel come le più moderne delle calzature che, inoltre, abbelliscono anche le gamba.

 

Scarpe modello Chanel: eleganza senza tempo

Status Symbol fin dalla loro creazione, le scarpe modello Chanel sono praticamente onnipresenti. Come amava affermare Coco Chanel “la moda passa, lo stile resta”. Niente di più vero!

Certo che le scarpe modello Chanel di strada ne hanno fatta e tanta! Sono state rivisitate nel tempo per forma, colori e conformazione e altezza del tacco. Adesso ce n’è davvero per tutti i gusti.

scarpe-modello-slingback-1 scarpe-modello-slingback-2 scarpe-modello-slingback-3 scarpe-modello-slingback-4

Per me restano le più affascinanti e femminili. Forse anche perché richiama a quel momento storico in cui la moda femminile cominciava a cambiare e ad emergere. Verso le fine degli anni ‘50 le donne cominciarono a prendere coscienza e consapevolezza del loro ruolo, ora non più relegato solo alle faccende di casa. Una nuova consapevolezza di sé e di ciò di cui potevano essere capaci. Non dimentichiamoci che durante il periodo della guerra le donne dovettero prendere il posto dei loro uomini per tutte quelle mansioni che fino ad allora gli erano state negate. Con la fine della guerra cominciano ad osare di più abbandonando il clima austero che le aveva accompagnate fino ad allora. Non è un caso che Coco Chanel avesse ripreso la sua attività dopo gli anni della guerra. Eleganza e bon ton erano le parole d’ordine. E mi sembra che ci sia poco da aggiungere.

La stessa Coco amava definirle “l’ultima frontiera dell’eleganza”. Icone di stile e un must have irrinunciabile nei nostri armadi delle scarpe. E sono passati più di 60 anni!

I sandali Miu Miu per la primavera/estate 2018

I sandali Miu Miu per la primavera/estate 2018

Mi sono innamorata dei sandali Miu Miu! La primavera è ormai alle porte e la voglia di vento tiepido tra i capelli, abiti leggeri e una bella dose di colore, sta ormai insinuandosi prepotentemente nella mia testa. La voglia di fare il primo acquisto primaverile è tanta e per questo mi sto guardando intorno da qualche giorno. Tra le nuove proposte per la stagione primavera/estate 2018, sono stata colpita come da un fulmine dai sandali Miu Miu. Forse Cupido ha scoccato la sua freccia? Troppo facile tra me e le scarpe! Eh eh!

Nata nel 1993 sulla scia della già allora famosa casa di moda Prada, la linea Miu Miu è adesso una maison indipendente. Tra l’altro il nome Miu Miu è l’appellativo con cui viene chiamata la sua fondatrice, Miuccia Prada, che a sua volta è uno pseudonimo di Maria Rossi.

Da sempre Miu Miu ha saputo conciliare uno stile provocatorio e divertente ad uno più classico ed elegante. Le creazioni di Miu Miu sono pensate per donne giovani che non rinunciano allo stile classico, ma che allo stesso tempo non possono fare a meno della moda del momento. Il tutto accompagnato ad una buona dose di divertente follia.

Lo stile di Miu Miu è un bel mix tra glamour, sperimentazione, provocazione ed eleganza. Direi che non manca proprio niente a questa ricetta esplosiva. I sandali di Miu Miu rispecchiano in pieno questo carattere e sono davvero molto chic!

I sandali di Miu Miu per la primavera/estate 2018

Sandali-Miu-Miu Sandali-Miu-Miu-1 Sandali-Miu-Miu-2 Sandali-Miu-Miu-3 Sandali-Miu-Miu-4 Sandali-Miu-Miu-5 Sandali-Miu-Miu-7

Sandali-Miu-Miu-8 Sandali-Miu-Miu-9

Il tacco a rocchetto e la punta leggermente allungata esprimono a pieno il ritorno al classico, ma è proprio la rivisitazione che rende i sandali Miu Miu così particolari e unici nel loro stile.

Dal mio punto di vista la rivisitazione di forme classiche in una chiave più moderna è il fulcro dell’eleganza eterna.

Ti piacciono?

A presto!

Serena

Off-White c/o Jimmy Choo: una collaborazione matta e vincente.

Off-White c/o Jimmy Choo: una collaborazione matta e vincente.

Forse qualcuno di voi ancora non sa della collaborazione tra questi due fenomeni. Ebbene sì, Jimmy e Virgil hanno dato vita ad una collezione di scarpe per la primavera/estate 2018, da P-A-U-R-A! Off-White c/o Jimmy Choo.

Di Jimmy Choo ne abbiamo sentito parlare tante volte, ma chi è Virgil Abloh?

Virgil Abloh e Off-White

Nato nel 1980 in Illinois, è un ingegnere, architetto, direttore creativo nonchè designer. Influenzato dalle opere di Mies van der Rohe e del Caravaggio, ha sviluppato un acuto senso estetico. Ha creato nel 2013 il brand Off-White che, oltre a comprendere una linea di abbigliamento da uomo e da donna, include anche una linea di complementi di arredo e oggettistica.

La collezione Off-White c/o Jimmy Choo

La collezione è stata presentata durante la Paris Fashion Week lo scorso settembre e si chiama Off-White c/o Jimmy Choo.

Il direttore creativo di Jimmy Choo, Sandra Choi, ha espressamente dichiarato di adorare questa unione di stili diversi che ha dato vita ad una collezione straordinaria e sorprendente. Il direttore creativo di Off-White, Virgil Abloh, ha detto essersi avverato il sogno di fondere lo stile giovane ed esuberante di Off-White con la celebre eleganza di Jimmy Cho.

Se volete acquistare qualcuno di questi 10 modelli, frutto di questa fantastica collaborazione, vi consiglio di dare un’occhiata al sito di Jimmy Choo per la prevendita. Altrimenti a febbraio 2018 potrete provarle direttamente ai vostri piedi.

Il PVC fa da protagonista assoluto. Sì, proprio così. Insieme a plexiglas, fiocchi giganteschi e drappeggi. Ce n’è per tutti i gusti. Infatti la collezione include stivali, décolleté e sandali con e senza tacco.

Victoria100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Victoria100 Off-White c/o Jimmy-Choo 1750 Euro

 

Sara100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Sara100 Off-White c/o Jimmy-Choo 1295 Euro

Mary100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Mary100 Off-White c/o Jimmy-Choo 750 Euro

Jane100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Jane100 Off-White c/o Jimmy-Choo 895 Euro

 

Elisabeth100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Elisabeth100 Off-White c/o Jimmy-Choo 1495 Euro

 

elisabeth100-Off-White c/o Jimmy-Choo

Elisabeth100 Off-White c/o Jimmy-Choo 1350 Euro

 

claire100-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Claire 100 Off-White c/o Jimmy-Choo 995 Euro

Charlieflat-Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Charlieflat Off-White c/o Jimmy-Choo 895 Euro

Anne 100 Off-White-c/o-Jimmy-Choo

Anne 100 Off-White c/o Jimmy Choo 895 Euro

 

Ma vi rendete conto che la prossima primavera potremo indossare i sandali anche con la pioggia?! Io sono estasiata!

A parte il mio entusiasmo evidente, la collezione è davvero particolare e poco alla portata di tutte le tasche. Ma d’altronde tutti i brand di alto livello lo sono.

Vi piacciono?

 

 

 

 

Pin It on Pinterest