Anfibi donna autunno inverno 2020 2021: le tendenze del momento

Anfibi donna autunno inverno 2020 2021: le tendenze del momento

Ci risiamo, gli anfibi donna per l’autunno inverno 2020 2021 sembrano già destinati a fare breccia nel cuore di ogni shoeslover. E ovviamente è così anche per me. Appena l’autunno fa capolino, a volte prepotentemente come quest’anno, ogni santa mattina inizia con la fatidica domanda “che scarpe mi metto”. La prima scelta ricade sempre sugli anfibi, una risposta quasi retorica per chi come me ama lo stile elegante/casual senza troppi fronzoli e con un tocco glamour informale. E se mi segui da un po’ saprai già, perché l’ho ripetuto fino alla sfinimento, che le scarpe non si possono considerare un semplice accessorio, ma la chiave di volta per definire lo stile di ogni look. E’ anche vero che però gli anfibi non sempre possono essere la giusta risposta ad ogni domanda. Per questo, prima di lasciarti illuminare dalla bellezza delle proposte per la prossima stagione, mi piacerebbe ricordarti quando è il caso di indossarli e quando è meglio optare per altri modelli.

Quando vanno bene gli anfibi

Per tutte quelle occasioni in cui non è richiesta una certa formalità. Ad esempio se lavori in un ufficio e non sono previste riunioni importanti con persone esterne all’azienda. Oppure se hai in programma una giornata di lezioni all’università. O magari per una cena fuori tra amici. Abbinare un paio di anfibi ai tuoi look preferiti, che siano con gonne o pantaloni, renderà il tutto molto più glamour. Non sottovalutare il fattore comodità, sia in fatto di comfort per i piedi che di praticità in caso di pioggia.

Quando non vanno bene gli anfibi

In tutte quelle circostanze che richiedono formalità. Mi vengono in mente le cerimonie ufficiali come matrimoni, battesimi o lauree, ma anche, in caso di situazioni lavorative, incontri con prospect importanti oppure partecipazioni a convegni o seminari. Per queste occasioni si possono trovare scarpe più adatte e forse anche più anonime.

Dopo queste micro pillole di buongusto, passiamo ai fatti. E soprattutto alle nuove proposte di anfibi per la prossima stagione.

Anfibi donna autunno inverno 2020 2021

Oltre ai classici e iconici Dr. Martens, ci sono moltissime proposte per quanto riguarda gli anfibi. Sia tra i brand di lusso che tra i prodotti low cost. In ogni caso ricorda di non transigere sui materiali e se vuoi che non si trasformino per forza di cose in scarpe usa e getta, cerca di preferire sempre la pelle ai materiali sintetici e il comfort al fascino del bello senza praticità.

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Alexander-McQueen

Alexander McQueen, Euro 550

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Dolce-e-Gabbana

Dolce & Gabbana, Euro 895

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Khaite

Khaite, Euro 1220

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Max-Mara

Max Mara, Euro 1220

 

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Dr-Martens

Dr. Martens, Euro 189,99

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021

Mis Pepas, Euro 154,99

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Alpe

Alpe, Euro 154,99

Anfibi-donna-autunno-inverno-2020-2021-Primadonna

Primadonna, Euro 79,99

Suola alta, lacci, gambale alto e profilo robusto sono le quattro caratteristiche principali che distinguono gli anfibi da tutti gli altri modelli di calzature. Chiaramente sono i diversi dettagli a fare la differenza tra un modello e l’altro. Ed è proprio attraverso la scelta dei particolari che potrai decidere il tuo prossimo acquisto. Ricorda che i modelli basic sono quelli che risentiranno meno dei trend modaioli, mentre la presenza di accessori vari ti farà apparire più glamour che mai.

A te la scelta!

 

A presto!

-S-

Colori scarpe autunno inverno 2020

Colori scarpe autunno inverno 2020

Ahimè, l’estate sta finendo, l’autunno è già alle porte ed è tempo di pensare ai colori scarpe per l’autunno inverno 2020 2021. Potrebbe sembrare la strofa di una nuova canzone, ma non lo è. Per questo ho deciso di portarti avanti e guidarti nel fantastico mondo dei trend di stagione per quanto riguarda il mondo delle calzature. Così, quando il caldo estivo lascerà spazio ai primi cambiamenti repentini di temperatura, sarai super preparata. E non dimenticare che quello sarà il segnale per iniziare a dedicarti allo shopping autunnale.

Colori-scarpe-autunno-inverno-2020

Aquazzura

Colori scarpe autunno inverno 2020 2021

Bianco, marrone in tutte le sue sfumature, rosso scuro tendente al bordeaux sono solo alcune delle tendenze che ci aspettano. E non solo per quanto riguarda le scarpe. Non mancheranno il verde, il rosa e il classico nero che da sempre si rivela essere la prima scelta, sia in fatto di outfit che di calzature. E allora, visto che anche quest’anno la moda ci offre la possibilità di scegliere tra più e diversi colori, perché non provare a resistere al fascino del nero?! Tranquilla, non sentirti in imbarazzo nel rispondere. E’ una domanda che rivolgo a te, ma che pongo anche a me stessa, perché si sa che a dare consigli agli altri siamo sempre più bravi che darli a noi stessi. E anch’io se posso scegliere tra mille colori, alla fine trovo sempre scuse per tornare al solito nero, soprattutto per quanto riguarda gli stivali.

Colori-scarpe-autunno-inverno-2020

Aeyde

Miista

Anche se in verità a mia discolpa custodisco ancora gli stivali rosa low-cost acquistati un paio di anni fa, a ricordarmi che qualche volta osare con i colori e rendersi fuori schema può essere divertente.

Alexander McQueen

Bottega Veneta

Giuseppe Zanotti

Manu Atelier

Marni

P448

Proenza Schouler

Saint Laurent

The Row

Valentino Garavani

Dolce & Gabbana

Max Mara

Miista

Prada

The Row

By Far

Jimmy Choo

Malone Souliers

Sergio Rossi

Stuart Weitzman

Valentino Garavani

Tutti i modelli

Ma quali saranno i modelli che troveremo presto nelle vetrine? La moda ci accompagnerà gradualmente verso l’ineluttabile diminuzione delle temperature. Quindi inizieremo col trovare modelli per la mezza stagione, come sneaker, sandali da portare con calzini e collant e le immancabili décolleté. Continueremo poi con stivaletti e stivali sempre più pesanti e coprenti.

Alberta Ferretti

Kalda

Lanvin

Manu Atelier

Paris Texas

Sergio Rossi

Alexandre Vauthier

Les Petits Joueurs

 

Hai già scelto il tuo prossimo acquisto?

A presto!

-S-

 

Jimmy Choo e Timberland: la capsule collection

Jimmy Choo e Timberland: la capsule collection

La collaborazione tra Jimmy Choo e Timberland si riconosce subito. Basta guardare gli stivaletti appena nati per notare come il DNA sportivo di Timberland si fonde allo stile glamour senza tempo di Jimmy Choo. La collezione è un’edizione limitata e prevede in tutto quattro modelli. Due sono adatti sia all’uomo che alla donna, mentre gli altri due, caratterizzati dalla presenza di cristalli Swarovski, vantano un’allure decisamente più femminile.

Capsule Collection Ecosostenibile Jimmy Choo x Timberland

I due stili inconfondibili di Jimmy Choo e Timberland si fondono per dare origine a questi stivaletti dallo charme casual chic. Come ti ho detto, si riconoscono subito perché si tratta del classico scarponcino Timberland, rivisitato in chiave glamour.

Tutti i modelli sono caratterizzati dalla tomaia in pelle nabuk che conferisce sia alla vista che al tatto la consistenza simile al velluto. Grazie al percorso di sostenibilità iniziato da Timberland, ogni pezzo è realizzato con pellami provenienti da concerie che fanno parte del Leather Working Group (LWG) che valuta la conformità dell’industria manifatturiera dei pellami nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza. Inoltre, per ogni paio di stivaletti venduti, verrà piantato un albero, a sostegno del progetto intrapreso da Timberland che prevede di piantare cinquanta milioni di alberi nei prossimi cinque anni.

I modelli

Il nome del brand Jimmy Choo è ricamato sul colletto posteriore che avvolge la caviglia ed è presente anche in versione hardware attaccato su un quadrato di pelle applicato sui lacci con un filo di metallo. Il logo Timberland in metallo è applicato sul lato esterno della scarpa.

I due modelli più sobri, che sono anche quelli unisex, sono disponibili in due colori. Il nero e il classico marrone chiaro tendente al tipico giallo Timberland. Entrambi resi particolari da una spolverata non eccessiva di glitter sulla punta, come a voler mettere in evidenza i punti luce della tomaia.

Jimmy-Choo-e-Timberland Jimmy-Choo-e-Timberland-stivaletti-neri Jimmy-Choo-e-Timberland-stivali Jimmy-Choo-e-Timberland-stivali-neri

Ci sono poi i due modelli con Swarovski, uno decisamente più sobrio e l’altro più eccessivo. Il primo è tempestato di brillanti solo sul colletto posteriore che avvolge la caviglia e sulle cuciture che tengono unite tomaia e suola.

Jimmy-Choo-e-Timberland-2 Jimmy-Choo-e-Timberland-stivaletti-marroni

Mentre il secondo è completamente tempestato di brillanti Swarovski a tal punto che non ha bisogno di descrizioni. Questa versione per il momento è disponibile su ordinazione e solo sul sito Jimmy Choo, mentre tutti gli altri sono già disponibili sia sul sito di Jimmy Choo che su quello Timberland.

Jimmy-Choo-e-Timberland-swarovski-1

Jimmy-Choo-e-Timberland-swarovski

Ti piacciono?

A presto!

-S-

 

Scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020

Scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020

La collezione di scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020 è un mix audace tra ispirazione alla natura e mondo fluo. Lo stile elegante e ultra femminile di Jimmy Choo si mischia alle stampe animalier e ai dettagli colorati che rendono le scarpe della prossima stagione frizzanti e un po’ fuori dalle righe anche grazie a due collaborazioni importanti, quella con lo stilista YK Jeong e con la supermodella e attrice Kaia Gerber.

YK Jeong e Jimmy Choo

Lo stilista coreano YK Jeong ha dato vita ad una capsule collection composta da tre modelli, ciascuno disponibile in più varianti di colore. Si tratta di modelli dalle linee geometriche e nette, resi ancor più particolari da dettagli fluo e trasparenze. Una rivisitazione del noto modello Love di Jimmy Choo, reso particolare dal tacco grosso trasparente e dal tacchetto fluo. Stessa cosa per il modello Diamond, le sneaker dalla suola alta e sfaccettata che diventa trasparente e lascia intravedere i dettagli fluo della tomaia. Le slipper con tacco basso e punta squadrati sono disponibili con rifiniture nere lucide oppure in cristalli.

Jimmy-Choo-primavera-estate-2020-YK-Jeong

Kaia Gerber e Jimmy Choo per la primavera estate 2020

Kaia Gerber è una giovanissima modella che ha avuto già esperienze anche nel mondo del cinema. Figlia della famosa modella Cindy Crawford, è stata definita musa di Jimmy Choo per una nuova era grazie al suo stile considerato l’emblema del cool senza sforzo. La capsule collection in edizione limitata frutto di questa collaborazione sarà disponibile dal mese di Febbraio e comprenderà modelli adatti ad essere calzati da mattina a sera. Anfibi, stivaletti, sling back, pelle stampata animalier, camoscio e tacchi medi caratterizzano questa piccola collezione. Da questi modelli emerge tutto lo stile giovanile e casual sportivo che rispecchia il gusto personale di Kaia Gerber. Inoltre il 15% del ricavato sarà devoluto, per scelta della stessa Kaia Gerber, all’ospedale e istituto di ricerca oncologica infantile St. Jude Children’s Research Hospital di New York. Già sua madre Cindy Crawford da tempo devolve parte dei suoi proventi alla lotta contro la leucemia infantile dopo aver perso il fratello minore proprio a causa di questa malattia.

Jimmy-Choo-primavera-estate-2020-Kaia-Gerber

Ci sono poi tanti altri modelli bellissimi nella nuova collezione primaverile. Se vuoi leggere la mia recensione sulle scarpe Jimmy Choo, clicca qui. Se invece vorrai seguirmi nelle mie avventure quotidiane su Instagram, clicca qui.

A presto!

-S-

Scarpe in fantasia tartan: come abbinarle e altre riflessioni

Scarpe in fantasia tartan: come abbinarle e altre riflessioni

Le scarpe in fantasia tartan – detta anche scozzese – sono uno degli innumerevoli must have dell’inverno 2019 2020. Si tratta di una fantasia subito riconoscibile costituita da quadri e linee parzialmente sovrapposti che si ottengono dall’intreccio di fili di colori diversi che si ripetono seguendo schemi ben definiti – da non confondere con il pied de poule e il principe di Galles -. Già da qualche anno questa fantasia è tornata di gran moda. Ma in realtà si tratta di un ever green indiscusso che non è mai veramente passato di moda, ma che semmai è stato lasciato in disparte per un po’. Chi non ricorda le gonne a pieghe in fantasia tartan di quando eravamo piccole?!

Scarpe-in-fantasia-tartan

Dior

Scarpe-in-fantasia-tartan-0

Scarpe-DrMartens-in-fantasia-tartan

Dr. Martens

Scarpe-Dolce-e-Gabbana-fantasia-tartan

Dolce & Gabbana

Breve storia del tartan

La fantasia tartan o scozzese deriva proprio dalla Scozia. Fino ai primi anni dell’800 ogni regione o distretto della Scozia utilizzava diversi tipi di tartan. E proprio le varie fantasie venivano utilizzate per distinguere l’appartenenza degli abitanti scozzesi. Solo successivamente venne corrisposto un diverso tartan alle più importanti famiglie scozzesi che facevano parte di clan diversi. Ogni tartan era caratterizzato da un particolare tipo di disegno e colore. In origine il tartan era realizzato in lana, ma adesso è possibile trovarlo di qualsiasi tessuto e materiale. Ad oggi sono registrati più di quattromila tipi diversi di tartan, ma quelli in commercio sono solamente circa settecento.

Fantasie-tartan

Come abbinare le scarpe in tartan

Se pensi che abbinare le scarpe in fantasia scozzese o tartan sia difficile, sei ancora in tempo per ricrederti. Con un total look monocromo non puoi sbagliare. Infatti questa fantasia è talmente particolare che basterà un paio di scarpe tartan per rendere prezioso il total look più piatto del tuo guardaroba. Secondo il mio gusto i colori dovranno essere intonati tra loro.

Scarpe-in-fantasia-tartan-2

Come-abbinare-le-scarpe-fantasia-scozzese
Puoi giocare con gli accessori: borsa, sciarpa, cappello o guanti in abbinamento alle scarpe. Dovrai impegnarti molto per trovare la stessa tipologia di tartan, ma non è certo impossibile.

Scarpe-in-fantasia-tartan-1
Se invece hai intenzione di osare, scegli un total look tartan o addirittura fantasie che non c’entrano proprio niente. Ci sono opinioni discordanti in merito a queste opzioni, ma secondo il mio personale punto di vista, l’importante è sentirsi a proprio agio con i vestiti che indossiamo. D’altronde non stai facendo del male a nessuno e la vita è decisamente troppo breve per preoccuparsi di come la pensano gli altri su come ti vesti e nessuno dovrebbe permettersi di giudicarti per questo. Tra l’altro alcuni abbinamenti non sono affatto male.

Total-look-fantasia-tartan

Scarpe-in-fantasia-tartan-3

Oggi ci tengo a fare una piccola riflessione personale su un tema che mi sta a cuore da un po’. Oggigiorno sembra che tutti i capi alla moda debbano essere irrinunciabili e non possano mancare mai nel nostro guardaroba. Beh, io non sono proprio d’accordo. E le ragioni sono molteplici. Innanzitutto dovremmo possedere degli armadi infiniti – e chi ce l’ha tutto questo spazio?! – in secondo luogo dovremmo investire un vero capitale ogni anno per essere alla moda e non farci mancare niente in fatto di tendenze. E ormai sai quanto ultimamente tenga di più alla qualità che alla quantità e quanto preferisca acquistare meno capi, ma di una qualità più alta. Infine sono convinta che gli acquisti che facciamo debbano essere ponderati in base ai propri gusti personali e al prorio modo di essere. Nelle scarpe più che mai è necessario sentirsi a proprio agio.

A questo punto la domanda sorge spontanea, ti piacciono le scarpe in fantasia tartan?

A presto!

-S-

Scarpe con soletta riscaldabile Jimmy Choo

Scarpe con soletta riscaldabile Jimmy Choo

Hai sempre sognato delle scarpe con la soletta riscaldabile per affrontare il freddo inverno? Ebbene il sogno è diventato realtà. Il mio amato Jimmy Choo ci ha pensato per noi. E le ha incorporate in quelle che lui definisce scarponcini da trekking che fanno parte della linea Voyager II. Anche se io li chiamerei semplicemente anfibi. Silhouette essenziale e sportiva, pensata per tutte quelle donne che in inverno prediligono un look disinvolto, rocchettaro e caldo. Ma, al di la del modello, è la tecnologia che c’è dietro a queste scarpe che ti farà venir voglia di acquistarle – prezzo permettendo -.

Scarpe con la soletta riscaldabile e come funzionano

Sembra che il funzionamento sia molto semplice. Una volta acquistati gli stivali, dovrai connetterli all’app tramite Bluetooth, utilizzando un codice QR. A questo punto potrai settare la temperatura delle solette tra i 25° e i 45°. Promettono di rimanere calde fino ad 8 ore. Un vero mix di moda e tecnologia.

I modelli di scarpe riscaldabili Jimmy Choo

I modelli di scarpe con soletta riscaldabile sono due, entrambi anfibi, in versione con e senza lacci. Per entrambi è presente la suola – riscaldabile – con carrarmato in gomma e logo del brand applicato posteriormente e impresso su un inserto in pelle. Rigorosamente Made in Italy.
Il modello senza lacci presenta la tomaia in pelle lucida con stampa animalier e cerniere laterali. La fodera interna è in pelle di montone.

Scarpe-con-soletta-riscaldabile-0La versione lace up è disponibile in due colori, bianco e nero. In entrambi la tomaia è composta da due tipi di pelle, vacchetta e vitello e sono resistenti all’acqua. Nella versione in bianco anche i lacci sono bianchi logati, ma sono disponibili anche di colore nero.

Scarpe-con-soletta-riscaldabile-1

Mentre invece nella versione di colore nero, pare che i lacci disponibili siano solo neri con i pom pom.

Scarpe-con-soletta-riscaldabile
Gli anfibi con soletta riscaldabile di Jimmy Choo sono disponibili anche da uomo, in un adattamento prettamente più maschile. Il prezzo è per questi anfibi super caldi e super cool è davvero alto – 1295 Euro per quelli senza lacci, 1450 per quelli bianchi e 1495 Euro per quelli neri- , ma c’era da aspettarselo per degli stivali smart-tech di un brand di lusso, in cui stile e funzionalità sono perfettamente fusi insieme.

Cosa ne pensi, ti piacciono?

A presto!

-S-

Pin It on Pinterest