Sandali imbottiti per la primavera estate 2020

Sandali imbottiti per la primavera estate 2020

Quest’estate vedremo tantissimi sandali imbottiti. Lo so che sembra proprio un controsenso chiamarli così, ma non saprei come altrimenti descriverli. Probabilmente li avrai visti sfilare ai piedi di qualche star già lo scorso anno. Infatti i sandali mule in nappa imbottita di Bottega Veneta sono state le scarpe più ricercate del terzo trimestre del 2019, secondo Lyst, il motore di ricerca di prodotti del settore moda. Come ogni tendenza, anche questa era destinata a rimanere sulla cresta dell’onda almeno per un altro anno. E infatti, eccoci qui a parlarne.

Sandali-imbottiti-Bottega-Veneta

Bottega Veneta, Euro 680 e 990

Sandali imbottiti: colori e brand

Oltre al nero e beige, che sono i colori che da sempre tendiamo a preferire, le proposte sono davvero tante. Punte squadrate e colori inusuali, generalmente difficili da trovare, ma che rispondono al trend della prossima estate sembrano essere due prerogative assolute.

Sandali-imbottiti

Sandali-imbottiti-1

Il tacco alto invece è solo un’opzione e non una caratteristica fondamentale. Entrambi i modelli di Bottega Veneta vengono proposti infatti anche in versione flat, ovvero senza tacco.

Sandali-imbottiti-flat

Bottega-Veneta-Sandali

Euro 1290

Euro 1490

Bottega-Veneta-4

Euro 1290

Anche altri brand stanno proponendo sandali imbottiti. E il caso di Proenza Schouler e Gia X Pernille Teisbaek.

Proenza-Schouler

Proenza Schouler, Euro 645

Proenza-Schouler-2

Proenza Schouler, Euro 495

Gia-X-Pernille-Teisbaek

Gia X Pernille Teisbaek, Euro 299

Sandali effetto imbottito

Se ti piace l’idea del sandalo imbottito, ma la tomaia ti sembra troppo ingombrante, ci sono modelli realizzati con pellami meno voluminosi ma che strizzano l’occhio al trend di questa stagione, ovvero l’effetto imbottito.

Proenza-schouler-1

Proenza Schouler, Euro 455

Wandler

Wandler, Euro 450

Saint-Laurent

Saint Laurent, Euro 545

Balenciaga

Balenciaga, Euro 495

Se guardando questi modelli di sandali è stato amore a prima vista, allora sei già pronta per pensare al tuo prossimo acquisto. Ma se invece ancora non sei convinta, non preoccuparti. Prima di poter scoprire i piedi manca ancora un po’ e hai tutto il tempo per metabolizzare questa nuova tendenza.

Ti piacciono?

A presto!

-S-

 

Sandali infradito con il tacco per la primavera estate 2020

Sandali infradito con il tacco per la primavera estate 2020

Sembra che i sandali infradito con il tacco siano tornati. Direttamente dagli anni ’90, questa primavera estate 2020 assisteremo ad un revival. Si tratta di modelli ridotti ai minimi termini in fatto di lacci e sostegno al piede. Nella maggior parte dei modelli il piede rimane infatti quasi completamente scoperto e bene in vista. Ma ci sono anche alcuni modelli con qualche laccio o listino in più a dare sostegno anche alla parte posteriore del piede.

Sandali infradito con il tacco per tutte

Se ti piacciono le infradito e il piede scoperto non ti spaventa, questa tendenza scarpe per la primavera estate 2020 diventerà il tuo must have. I sandali infradito sono disponibili con tacco alto, medio o basso. Dal più largo al più stretto. E se temi slogature e poca stabilità potrai sempre optare per i modelli con laccio posteriore. Le tipologie di sandalo infradito con il tacco sono molte e per tutte le tasche. Puoi scegliere tra diverse opzioni, dai modelli sabot che richiamano lo stile bon ton, a quelli con listino sulla parte posteriore del piede. E non mancano strass, lustrini, frange e pellami particolari. Se per vari motivi l’idea dell’infradito classico non ti allieta, le varianti con listini incrociati possono essere una valida opzione. Perché, pur garantendo lo stesso risultato, l’effetto ottico e la stabilità saranno completamente diversi.

Sandali-infradito-con-tacco-Miista

Miista, Euro 290

Sandali-infradito-con-tacco-Dorateymur

Dorateymur, Euro 315

Sandali-infradito-con-tacco-Jeffrey-Campbell

Jeffrey Campbell, Euro 105

Sandali-infradito-con-tacco-Mari-Giudicelli

Mari Giudicelli, Euro 393

Sandali-infradito-By-Far

By Far, Euro 320

Sandali infradito con il tacco: prezzi e brand

Come per ogni altro trend, anche per questa tendenza moda scarpe si possono trovare varie alternative. Il mio consiglio rimane quello di privilegiare sempre i brand Made in Italy, per tutti i motivi che ti ho spiegato già in alcuni articoli. Ma se hai intenzione di toglierti lo sfizio spendendo poco, troverai comunque delle valide alternative.

Mara-&-Mine

Mra & Mine, Euro 380

Paris-Texas

Paris Texas, Euro 345

Cult-Gaia

Cult Gaia, Euro 420

Studio-Amelia

Studio Amelia, Euro 295

Who-What-Wear

Euro 94,95*

Michael-Kors

Euro 139,99*

Topshop

Euro 49,99*

Raid

Euro 34,99*

Sandali-infradito-con-tacco-Topshop

Euro 49,99*

Che ne pensi, saranno tue?

A presto!

-S-

 

*Link di affiliazione. Significa che, in qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati attraverso i link che inserisco. I prezzi dei prodotti non cambiano.

 

 

Scarpe a pois per uno stile bon ton

Scarpe a pois per uno stile bon ton

Oggi voglio parlarti delle scarpe a pois, una fantasia forse un po’ insolita per le scarpe. Ma visto che i pois saranno una delle tendenze moda nell’abbigliamento per la primavera estate 2020 e visto che in questo blog parliamo di scarpe, ho pensato di conciliare le due cose.

Premetto che sono un’amante irriducibile della fantasia pois. Pois ed è subito Vivian Ward di Pretty Woman che assiste alla partita di polo sfoggiando tutta l’eleganza e il portamento di cui Julia Roberts è capace. Pois ed è subito bon ton. Quindi, se stai per chiedermi se indossare delle scarpe a pois potrebbe in qualche modo atterrirmi, la risposta è no. Sicuramente meno delle scarpe in fantasia tartan.

Scarpe-a-pois-Pretty-Woman

A riprova del fatto che amo le scarpe a pois, c’è un acquisto che ho fatto qualche tempo fa e che avevo recensito per te. Delle scarpe del brand L’Amour che custodisco con cura nella mia scarpiera.

scarpe-pois, scarpe, l'amour, t-strap

Come abbinare le scarpe a pois

Quando si tratta di scarpe dalle fantasie che si fanno notare, un po’ più sfacciate rispetto ai più anonimi monocromatici, il mio suggerimento è sempre quello di abbinare outfit a tinta unita. Solitamente sullo stesso tono della fantasia delle scarpe, in questo caso del pois. Il risultato sarà senz’altro una tenuta in stile bon ton ed elegante, sicuramente ricercata, ma senza particolari eccessi. Per le mie scarpe ho scelto un mini dress bianco con inserti in pizzo. Ma mi piace molto anche indossarle con tailleur nero, giacca e pantalone dal taglio maschile. Non le ho mai indossate con i jeans perché ho preferito scegliere dei capi di abbigliamento un po’ diversi dal solito. Anche per dare un’impronta più chic a queste scarpe.

Scarpe-a-pois-Manolo-Blahnik-1

Manolo Blahnik, Euro 725

Scarpe-a-pois-Manolo-Blahnik

Manolo Blahnik, Euro 695

Scarpe-a-pois-Balenciaga

Balenciaga, Euro 695

Ti piacciono?

A presto!

-S-

Tendenze scarpe primavera estate 2020

Tendenze scarpe primavera estate 2020

E’ ormai giunta l’ora di parlare di tendenze scarpe per la primavera e l’estate 2020 perché l’inverno e i saldi stanno volgendo al termine e comincio a sentire la voglia di capovolgere l’ordine della mia scarpiera. Anche se ogni Maison di moda ha il proprio stile riconoscibile nei dettagli di ogni collezione, c’è quasi sempre un fil rouge che le accomuna e che trasforma le proposte di moda in tendenze. Nessuna di queste è una novità, ma piuttosto un revival interpretato e adattato ai giorni nostri.

Tendenze scarpe primavera estate 2020

 

Mocassini

Una rivelazione recente per me. Proprio qualche settimana fa ho acquistato, con scetticismo, il mio primo paio di mocassini. Li ho calzati solo qualche giorno fa, presa bene da una giornata di sole, e ho subito pensato che potrebbero diventare le scarpe alleate per la prossima primavera. Le scarpe passe-partout per eccellenza. La scelta di un outfit adeguato sarà in grado di restituire a queste scarpe lo svecchiamento che si meritano.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci

Gucci, Euro 590

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Aeyde

Aeyde, Euro 225

 

Punte squadrate

Ebbene si, pare stiano tornando di moda le punte squadrate. L’ultima volta che i miei piedi hanno beneficiato di questa immensa concessione sono usciti incolumi da ore di camminata intensa su terreni acciottolati.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci-1

Gucci, Euro 590

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Wandler

Wandler, Euro 375

 

Tacchi con plateau

Il ritorno dei mega tacchi con plateau non mi fa particolarmente impazzire di gioia, ma a loro – e a nostro – vantaggio posso dire che sarà più facile calzare tacchi vertiginosi. Il plateau riesce a rendere portabile anche il tacco più alto.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci-2

Gucci, Euro 890

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Plateau-Louis-Vouitton

Louis Vuitton, Euro 790

 

Slingback

Negli ultimi anni non parliamo altro che di slingback, ma in realtà si tratta del modello di scarpe da donna meno originale che ci sia. Ciò non toglie che sia anche quello più versatile, eclettico e più femminile. Dirti che ho un debole per le slingback è un eufemismo.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Miu-Miu

Miu Miu, Euro 680

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Renè-Caovilla

Renè Caovilla, Euro 755

 

Sandali oro

I sandali oro con tacco sono perfetti per le occasioni più formali, ma in versione flat sono ideali anche per il quotidiano. Un po’ come le slingback, i sandali oro trasformeranno i tuoi outfit da ordinari a ricercati giusto il tempo di un cambio di scarpe.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Renè-Caovilla-1

Renè Caovilla, Euro 1430

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Miu-Miu-1

Miu Miu, 790 Euro

 

Sneaker

Le sneaker sono ormai onnipresenti in ogni periodo dell’anno. Un indiscusso evergreen che di stagione in stagione viene riproposto, apprezzato e amato da quasi tutti. Inoltre sono anche un’ottima soluzione adatta ad ogni problema del cosa mi metto. In versione bianca, in pelle o in tela sono le mie preferite.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Dolce-e-Gabbana

Dolce & Gabbana, Euro 695

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Jimmy-Choo

jimmy Choo, Euro 350

Qualcosa mi dice che per essere al passo con le tendenze scarpe per la primavera estate 2020 non dovrai per forza acquistare qualcosa di nuovo. Ma probabilmente ti basterà frugare nella tua scarpiera per trovare qualcosa che possa adattarsi alla moda del momento.

A presto!

-S-

 

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro?

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro?

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro? Ti sembrerà una frivolezza, ma le scarpe sono un elemento importante almeno quanto l’abbigliamento. Non voglio metterti ansia, ma non pensare che un colloquio di lavoro sia solo una bella chiacchierata. Ne esistono diverse tipologie, a seconda del tipo di azienda con cui hai a che fare e nel peggiore dei casi ti capiterà di essere osservata in tutto, non solo per ciò che dirai e come sarai vestita. Il modo di parlare, la modulazione del tono di voce, l’acconciatura dei capelli, la cura delle unghie, il modo di gesticolare, la postura, come ti poni nei confronti dell’interlocutore, il profumo che indossi, il make up e poi tutto il resto. Adesso che lo sai, forse, pensare a quali scarpe calzare per il tuo colloquio di lavoro ti consentirà per qualche minuto di mettere da parte l’ansia e scegliere con cura il look giusto per fare una buona impressione. E magari ottenere il posto di lavoro che desideri o di cui hai bisogno.

Come scegliere le scarpe giuste per un colloquio di lavoro

L’abito non fa il monaco. Quante volte avrai sentito dire o usato questo proverbio per invitare qualcuno a diffidare delle apparenze e non valutare in maniera superficiale le persone. Purtroppo per i colloqui di lavoro non è proprio così. Il look – scarpe comprese – con cui sceglierai di presentarti potrà fare la differenza.

Innanzitutto è importante scegliere un look adatto alla posizione lavorativa per la quale ti stai candidando e che sia orientato allo stile dell’azienda. Se lavorerai in magazzino non sarà necessario presentarti con delle scarpe con tacco, così come se sceglierai un ambito creativo potrai osare con un outfit più estroso. Infine, se il tuo futuro lavorativo sarà in ufficio forse un look più formale sarà la scelta giusta.

Quali scarpe non scegliere

Prima di vedere insieme qualche proposta adatta al tuo prossimo colloquio di lavoro è meglio dirti quali sono le calzature che dovresti proprio evitare.

Tutte quelle calzature che credi adatte alla spiaggia come infradito, ciabatte e sandali minimal, non andranno bene per un colloquio di lavoro. In generale evita anche tutte quelle scarpe che lasciano il piede troppo scoperto.

Tacchi o zeppe esageratamente alti/e. Essere troppo glamour è più indicato per una serata fuori che per un colloquio di lavoro. Meglio rimanere sobrie.

Scarpe da ginnastica tipo Chunky Sneaker. Ci sono scarpe più indicate per fronteggiare il tuo bisogno di comodità.

Stivali over the knee, soprattutto se sono anche molto appariscenti. In questo caso meglio optare per degli stivali più normali.

Quali scarpe scegliere

Qualunque sia la posizione lavorativa ambita, ci sono delle scarpe che se le indosserai sarai certa di non sbagliare. Ma attenzione, perché a volte il confine tra indossabile e assolutamente inammissibile è davvero labile.

Tacchi bassi e larghi, ma anche Kitten Heels sono perfetti per affrontare al meglio un colloquio di lavoro. Con bassi non intendo per forza rasoterra, ma piuttosto che non superino gli 8 centimetri all’incirca. I colori più adatti restano sempre quelli neutri come nero, nude e grigio che sono anche quei colori che stanno bene con tutti gli altri.

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro

Hogl, Euro 134.99

Hogl, Euro 129.99

Ines, Euro 199.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-3

Michael Kors, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-4

Umis Wide Fit, Euro 99.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-7

Mocassini, ballerine, décolleté, sneaker, stringate e stivali andranno bene purché siano sobrie e non esagerate. Quindi evita colori sgargianti, strass e applicazioni troppo appariscenti.

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-5

Tamaris, Euro 69.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-6

Felmini, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-8

Zign, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-9

Pier One, Euro 79.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-A

Massimo Dutti, Euro 99.95

Qualunque scarpa deciderai di calzare, ricorda che dovranno essere in ordine, pulite più che mai e in buone condizioni.

In ogni caso il mio personale consiglio è di scegliere delle scarpe che ti facciano sentire a tuo agio. Quindi non troppo lontane dal tuo modo di vestire e dalla tua personalità ma che strizzino l’occhio alla sobrietà e alla semplicità. Ricorda che anche la comodità è un fattore fondamentale perché più ti sentirai a tuo agio e meglio sarai in grado di far emergere le tue doti e capacità intellettuali.

In bocca al lupo per il tuo prossimo colloquio!

A presto!

-S-

Scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020

Scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020

La collezione di scarpe Jimmy Choo per la primavera estate 2020 è un mix audace tra ispirazione alla natura e mondo fluo. Lo stile elegante e ultra femminile di Jimmy Choo si mischia alle stampe animalier e ai dettagli colorati che rendono le scarpe della prossima stagione frizzanti e un po’ fuori dalle righe anche grazie a due collaborazioni importanti, quella con lo stilista YK Jeong e con la supermodella e attrice Kaia Gerber.

YK Jeong e Jimmy Choo

Lo stilista coreano YK Jeong ha dato vita ad una capsule collection composta da tre modelli, ciascuno disponibile in più varianti di colore. Si tratta di modelli dalle linee geometriche e nette, resi ancor più particolari da dettagli fluo e trasparenze. Una rivisitazione del noto modello Love di Jimmy Choo, reso particolare dal tacco grosso trasparente e dal tacchetto fluo. Stessa cosa per il modello Diamond, le sneaker dalla suola alta e sfaccettata che diventa trasparente e lascia intravedere i dettagli fluo della tomaia. Le slipper con tacco basso e punta squadrati sono disponibili con rifiniture nere lucide oppure in cristalli.

Jimmy-Choo-primavera-estate-2020-YK-Jeong

Kaia Gerber e Jimmy Choo per la primavera estate 2020

Kaia Gerber è una giovanissima modella che ha avuto già esperienze anche nel mondo del cinema. Figlia della famosa modella Cindy Crawford, è stata definita musa di Jimmy Choo per una nuova era grazie al suo stile considerato l’emblema del cool senza sforzo. La capsule collection in edizione limitata frutto di questa collaborazione sarà disponibile dal mese di Febbraio e comprenderà modelli adatti ad essere calzati da mattina a sera. Anfibi, stivaletti, sling back, pelle stampata animalier, camoscio e tacchi medi caratterizzano questa piccola collezione. Da questi modelli emerge tutto lo stile giovanile e casual sportivo che rispecchia il gusto personale di Kaia Gerber. Inoltre il 15% del ricavato sarà devoluto, per scelta della stessa Kaia Gerber, all’ospedale e istituto di ricerca oncologica infantile St. Jude Children’s Research Hospital di New York. Già sua madre Cindy Crawford da tempo devolve parte dei suoi proventi alla lotta contro la leucemia infantile dopo aver perso il fratello minore proprio a causa di questa malattia.

Jimmy-Choo-primavera-estate-2020-Kaia-Gerber

Ci sono poi tanti altri modelli bellissimi nella nuova collezione primaverile. Se vuoi leggere la mia recensione sulle scarpe Jimmy Choo, clicca qui. Se invece vorrai seguirmi nelle mie avventure quotidiane su Instagram, clicca qui.

A presto!

-S-

Pin It on Pinterest