Seleziona una pagina

Le scarpe modello slingback sono un evergreen da oltre 60 anni.  Si chiamano così proprio perché la caratteristica principale è quella di lasciare scoperta la parte posteriore del piede. Te ne parlo perché, pur non essendo mai passato di moda, pare che questa primavera/estate 2018 ne vedrai molte in giro. Si tratta di un modello semplice, particolare, pratico, sofisticato, comodo ed elegante. Devo aggiungere altro?! Personalmente trovo le scarpe modello slingback tra le più sensuali, femminili e chic.

Ideati e realizzati nel 1957, è davvero incredibile come siano sempre attuali.

scarpe-modello-slingback

D’altronde Coco Chanel (il vero nome era Gabrielle) è anche la creatrice del tubino nero e del tailleur, quindi c’è poco da stupirsi. La scelta dei due color, beige e nero, non è certo lasciata al caso. Infatti hanno una funzionalità ben precisa: la tomaia beige, dà l’impressione di una gamba più lunga. E, diciamoci la verità, come effetto ottico non è niente male! Chi non vorrebbe sembrare più alta?! A me fa certamente comodo. Il nero della punta invece fa sembrare più piccolo il piede, perché, si sa, il nero sfina e l’effetto è evidente anche sui piedi.

Karl Lagerfeld, capo esecutivo dei disegnatori della Maison Chanel, ha definito le scarpe modello Chanel come le più moderne delle calzature che, inoltre, abbelliscono anche le gamba.

 

Scarpe modello Chanel: eleganza senza tempo

Status Symbol fin dalla loro creazione, le scarpe modello Chanel sono praticamente onnipresenti. Come amava affermare Coco Chanel “la moda passa, lo stile resta”. Niente di più vero!

Certo che le scarpe modello Chanel di strada ne hanno fatta e tanta! Sono state rivisitate nel tempo per forma, colori e conformazione e altezza del tacco. Adesso ce n’è davvero per tutti i gusti.

scarpe-modello-slingback-1 scarpe-modello-slingback-2 scarpe-modello-slingback-3 scarpe-modello-slingback-4

Per me restano le più affascinanti e femminili. Forse anche perché richiama a quel momento storico in cui la moda femminile cominciava a cambiare e ad emergere. Verso le fine degli anni ‘50 le donne cominciarono a prendere coscienza e consapevolezza del loro ruolo, ora non più relegato solo alle faccende di casa. Una nuova consapevolezza di sé e di ciò di cui potevano essere capaci. Non dimentichiamoci che durante il periodo della guerra le donne dovettero prendere il posto dei loro uomini per tutte quelle mansioni che fino ad allora gli erano state negate. Con la fine della guerra cominciano ad osare di più abbandonando il clima austero che le aveva accompagnate fino ad allora. Non è un caso che Coco Chanel avesse ripreso la sua attività dopo gli anni della guerra. Eleganza e bon ton erano le parole d’ordine. E mi sembra che ci sia poco da aggiungere.

La stessa Coco amava definirle “l’ultima frontiera dell’eleganza”. Icone di stile e un must have irrinunciabile nei nostri armadi delle scarpe. E sono passati più di 60 anni!

Stai un passo avanti agli altri!

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai il 10% di sconto sul tuo primo ordine. Inoltre, potrai leggere le novità e le storie sul mondo delle scarpe, con le ultime tendenze e le novità. Ti faremo divertire.

Stai un passo avanti agli altri!

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest