Seleziona una pagina

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

ARTICOLO 1 – AMBITO APPLICATIVO

  1. I termini e le condizioni generali qui riportati (di seguito: “T&C”) si applicano a tutti gli ordini e acquisti di prodotti di scarpe, borse e accessori (di seguito: “Prodotti o Prodotto”) sul sito web https:// www.ioamolescarpe.it (di seguito: “Sito Web”) gestito da Serena Daconto, (di seguito: “Venditore”) da parte di persone residenti in paesi in cui il Sito Web è/o sarà attivo (di seguito: “Cliente”).

ARTICOLO 2 – AVVERTENZE

  1. Il Cliente è tenuto a leggere attentamente i T&C prima di effettuare qualsiasi ordine d’acquisto.
  2. Con l’accettazione dei T&C e l’invio di un ordine, il Cliente dichiara:
    1. di aver letto, compreso ed accettato integralmente e senza riserve i T&C;
    2. di essere un consumatore e di voler acquistare i Prodotti esclusivamente per uso personale e non per rivenderli nell’ambito di un’attività commerciale o d’affari, di qualsiasi natura;
    3. di autorizzare il Venditore ad immagazzinare, elaborare, usare e trasferire a terzi e/o all’estero i dati personali contenuti nell’ordine allo scopo di eseguire lo stesso;
    4. di essere consapevole che le immagini ed i colori dei Prodotti riportati nel Sito Web potrebbero non corrispondere perfettamente a quelli reali, per effetto del browser internet e/o per le caratteristiche tecniche del monitor che si utilizza;
    5. di essere consapevole che eventuali imperfezioni nelle clip decorative dei Prodotti dipendono dal fatto che gli stessi sono interamente realizzati a mano, pertanto rinuncia ad ogni eventuale pretesa per siffatte imperfezioni purché non alterino l’uso, la funzione o il gradimento estetico del Prodotto in maniera significativa.
  3. Il Venditore si impegna a fare del proprio meglio affinché le informazioni contenute nel Sito Web siano accurate ed aggiornate; il Venditore si impegna altresì affinché le indicazioni, le specifiche e le fotografie dei Prodotti siano precise, puntuali e conformi ai Prodotti stessi.

ARTICOLO 3 – ORDINI

  1. Il contratto di vendita tra il Venditore ed il Cliente è da ritenersi perfezionato con l’invio al Cliente, all’indirizzo e-mail indicato da quest’ultimo con l’ordine di acquisto, della conferma scritta della spedizione da parte del Venditore.
  2. E’ di esclusiva facoltà del Venditore prendere in considerazione eventuali richieste del Cliente di cancellazione dell’ordine fatte pervenire allo stesso prima della spedizione dei Prodotti al Cliente.
  3. Nel caso in cui un determinato Prodotto presente nell’ordine del Cliente non fosse più disponibile, il Venditore non avrà nessun obbligo di fornitura del Prodotto in questione, e non potrà essere ritenuto in alcun modo responsabile, ma sarà unicamente tenuto ad informare tempestivamente il Cliente di tale circostanza. Qualora fosse disponibile solo una parte dei Prodotti indicati nell’ordine, il Venditore si metterà in contatto con il Cliente (tramite i recapiti forniti dal Cliente stesso) per chiedergli se intende annullare l’ordine o è disposto a ricevere soltanto i Prodotti disponibili; in quest’ultimo caso al Cliente sarà addebitato solo l’importo riguardante i Prodotti che riceverà.
  4. Qualora il Cliente non si renda reperibile ai recapiti indicati, il Venditore invierà solo i Prodotti disponibili e il Cliente non potrà in alcun modo ritenere responsabile il Venditore della parziale fornitura.
  5. Il Venditore si riserva il diritto di ridurre, a sua libera discrezione, la quantità di Prodotti acquistabili sul Sito Web.

ARTICOLO 4 – PREZZI

  1. I prezzi dei Prodotti saranno corrispondenti a quelli indicati sul Sito Web al momento dell’invio dell’ordine di acquisto, cui dovranno aggiungersi gli oneri fiscali e le spese di spedizione e di consegna.
  2. Le spese di spedizione e di consegna possono variare secondo il luogo di destinazione e saranno addebitate al Cliente al momento della spedizione dei Prodotti ordinati, in base alle tariffe di spedizione in vigore riportate nella relativa sezione del Sito Web.
  3. Il pagamento sarà effettuato dal Cliente al momento della conferma dell’ordine con carta di credito o negli altri modi indicati nella relativa sezione del Sito Web.

ARTICOLO 5 – CONSEGNA

  1. La consegna dei Prodotti sarà effettuata all’indirizzo di consegna indicato dal Cliente nell’ordine.
  2. Nel caso in cui la consegna fosse ritardata per motivi non imputabili al Venditore, al Cliente sarà comunicata, per quanto possibile, la nuova data di consegna.
  3. Il Venditore si riserva il diritto, di rifiutare, sospendere o annullare, a propria libera discrezione, la consegna o l’adempimento di una qualsiasi delle obbligazioni che derivano dal contratto di vendita, in caso di presunta frode, inadempienza o violazione da parte del Cliente di obblighi assunti nei confronti del gestore del Sito Web con precedenti ordini e/o contratti di vendita. Se i Prodotti ordinati richiederanno l’attraversamento della dogana (in base al paese di destinazione) ed il Cliente deciderà di non ricevere più l’ordine una volta che questo è giunto in dogana, il Venditore non concederà il rimborso della merce abbandonata sul posto.

ARTICOLO 6 – DIRITTO DI RECESSO

1. Il Cliente ha la facoltà di restituire i Prodotti acquistati su https://www.ioamolescarpe.it, senza l’addebito di nessuna penale e senza essere tenuto a darne motivazione, entro quattordici (14) giorni di calendario dalla data di ricevimento dei Prodotti, qualora siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione, ovvero entro il termine previsto dalle norme imperative applicabili nel paese dove risiede il Cliente, se questo è più lungo. Il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso, entro i suddetti termini, comunicando obbligatoriamente per scritto via mail a info@ioamolescarpe.it.

2. Con la restituzione dei Prodotti al Venditore, il contratto di vendita si riterrà definitivamente risolto ad ogni effetto di legge e tutte le relative obbligazioni, diritti o rivendicazioni perderanno efficacia giuridica.

3. Oltre a quanto sopra indicato, il diritto di recesso è soggetto a tutte le seguenti condizioni:

  1. il Prodotto dovrà essere rispedito al Venditore, a rischio e a spese del Cliente, entro 14 (quattordici) giorni dalla data del ricevimento del modulo RMA (Return Merchandise Authorization) al seguente indirizzo: Serena Daconto, c/o SAFE & C. via dei Vanni 56/A Firenze (FI). E’ obbligo per il Cliente indicare in modo visibile sul pacco del reso il destinatario, al fine di evitarne lo smarrimento. In caso di mancato recapito del pacco restituito, il Venditore chiederà al Cliente la prova di avvenuta spedizione ovvero il cedolino riportante la firma di chi ha ricevuto il pacco restituito. Se il Cliente non fornirà la predetta prova entro il termine di cinque (5) giorni dalla richiesta, il Venditore non concederà il rimborso;
  2. il Prodotto che viene reso non dovrà essere stato usato, indossato, sporcato, macchiato, consumato o danneggiato;
  3. il Prodotto dovrà essere restituito nella sua scatola originale.

4. Non appena in grado di confermare che le condizioni previste sono state soddisfatte, il Venditore invierà al Cliente una e-mail di conferma dell’accettazione del reso e darà avvio alla procedura di rimborso in modo tale che il Cliente riceva immediatamente il rimborso di quanto pagato per i Prodotti. Il rimborso degli importi pagati dal Cliente sarà sempre fatto esclusivamente a favore del Cliente che ha eseguito il pagamento.

5. Nel caso in cui le condizioni di cui sopra non dovessero essere state rispettate, il Cliente non avrà diritto al rimborso dell’importo pagato al Venditore. Il Cliente avrà tuttavia unicamente il diritto di ritirare, a proprio rischio ed a proprie spese, i Prodotti resi presso il locale ad uso magazzino indicato dal Venditore, previa comunicazione inviata a quest’ultimo a mezzo e-mail finalizzata ad accordare data e luogo del ritiro.

6. In caso di esercizio del recesso conformemente alle suddette condizioni il Venditore provvederà a rimborsare gratuitamente il Cliente dell’intero importo versato per l’acquisto dei Prodotti, comprensivi anche delle spese di consegna iniziali, nei tempi previsti dalle disposizioni di legge. Il suddetto rimborso, previa quantificazione dell’importo, verrà effettuato utilizzando lo stesso mezzo usato dal Cliente per la transazione iniziale. Sarà onere del Cliente comunicare al Venditore, mediante compilazione dell’apposito modulo, gli estremi bancari per effettuare il bonifico a suo favore e per far sì che Venditore sia messa nella condizione di poter restituire la somma dovuta.

ARTICOLO 7 – GARANZIA E LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

  1. La garanzia di offerta del Venditore opera in caso di difetto di qualità e di inidoneità allo scopo al quale serve il Prodotto per un periodo di 2 (due) anni dalla consegna dello stesso.
  2. La garanzia da diritto ad ottenere la riparazione o la sostituzione del Prodotto e solo in caso di impossibilità o di eccessiva onerosità di tali rimedi, il Cliente può richiedere a sua scelta una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto con conseguente restituzione dell’intero importo pagato, purchè il difetto sia comunicato al Venditore entro 2 (due) mesi da quando è stato riscontrato.
  3. Una volta ricevuto il Prodotto ed appurata la difettosità dello stesso, il Venditore invierà al Cliente una e-mail di conferma dell’accettazione del reso e darà avvio alla procedura di rimborso a favore del Cliente del prezzo pagato per il Prodotto difettoso che dovrà concludersi entro trenta (30) giorni, indipendentemente dalle modalità di pagamento adottate dal Cliente in precedenza. Il rimborso degli importi pagati dal Cliente sarà sempre fatto esclusivamente a favore del Cliente che ha eseguito il pagamento.
  4. Fatto salva la garanzia di cui sopra, il Venditore esclude ogni e qualsiasi responsabilità (contrattuale o extracontrattuale) nei confronti del Cliente, nei limiti delle norme imperative applicabili.
  5. Il limite massimo di responsabilità complessiva a carico di Venditore non potrà in alcun caso superare l’importo corrisposto dal Cliente per l’acquisto del Prodotto.

ARTICOLO 8 – DISPOSIZIONI GENERALI

  1. Nel caso in cui una o più disposizioni di questi T&C dovesse risultare nulla, annullabile, illegale o inefficace, ciò non comporterà l’inefficacia totale dei T&C. La disposizione in questione sarà sostituita da un’analoga disposizione valida che tenga debitamente conto dell’intenzione e del contenuto della stessa, nel rispetto ed ai sensi delle normative vigenti.
  2. Questi T&C sono soggetti al diritto italiano (con esclusione della legge italiana sul diritto internazionale privato e dei trattati internazionali, in particolare la Convenzione delle Nazione Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci). Eventuali controversie che dovessero sorgere saranno deferite alla giurisdizione del foro di Firenze. Per le vendite a persone fisiche, il foro competente in via esclusiva è quello del luogo di residenza del consumatore finale.

Pin It on Pinterest

Share This