Stivali camperos per l’inverno 2019 2020

Stivali camperos per l’inverno 2019 2020

Sei pronta ad acquistare un paio di stivali camperos per l’inverno 2019 2020? Io sinceramente no.
Forse ti saranno noti anche con l’appellativo di texani. Non ho assolutamente niente contro i famigerati stivali texani, solo non riescono a convincermi fino in fondo. In realtà non sono mai passati di moda, tant’è che ne ho un paio rossi da più di dieci anni, ma non riesco proprio a metterli. Però li tengo li, aspettando che i miei gusti cambino. Chissà che questo non sia l’anno giusto.
Decade dopo decade gli stivali camperos hanno fatto parte della storia della moda. Indossati dalle celebrità più conosciute al mondo – tra le tante, Marilyn Monroe, Diana Spencer, Kate Middleton – anche quest’anno li abbiamo visti solcare le passerelle delle più famose sfilate di moda.
Caratterizzati dalla punta allungata e dal tacco largo inclinato, gli stivali camperos sono ormai disponibili in moltissime varianti, dalle forme più spigolose a quelle più morbide. E con il gambale che può arrivare da metà polpaccio fino a metà coscia, in versione cuissardes.

Come abbinare gli stivali camperos per l’inverno 2019 2020

Non ci sono limiti per abbinare gli stivali camperos, anche se, mi pare ovvio, rendono rustico qualsiasi look. Li puoi calzare in abbinamento a jeans, ma anche con abiti corti e gonne al polpaccio. In passato sono stati indossati con jeans stretti e a zampa di elefante, ma anche con abiti lunghi o svolazzanti o in tulle. E dato che la moda degli ultimi anni ci ha abituate agli azzardi con abbinamenti insoliti e qualche volta coraggiosi, direi che i limiti per calzare gli stivali camperos sono del tutto revocati. L’unica osservazione ovvia è che sicuramente sdrammatizzano gli outfit più eleganti, regalandogli un tono più sportivo e grintoso. Il tacco largo e solitamente non troppo alto li rende adatti ad essere indossati dalla mattina alla sera.

Stivali-camperos-per-inverno-2019-2020

Elena Iachi

stivali-texani-jeffrey-campbell

Jeffrey Campbell

Texani-cuissardes-per-inverno-2019-2020

*

Stivali-camperos-per-inverno-2019-2020-0

*

Stivali-camperos-per-inverno-2019-2020-1

*

Stivali-camperos-per-inverno-2019-2020-2

*

Camperos-per-inverno-2019-2020-

*

Camperos-per-inverno-2019-2020-1

*

Texani-per-inverno-2019-2020

*

Camperos-per-inverno-2019-2020-2

*

Non hai che da scegliere il modello di stivali camperos per l’inverno 2019 2020 più adatto a te.

A presto!

-S-

Cuissardes low cost ispirati ai grandi brand di moda

Cuissardes low cost ispirati ai grandi brand di moda

Oggi voglio proporti i cuissardes low cost ispirati ai grandi brand e alle collezioni che hanno appena sfilato sulle passerelle più importanti del mondo. Settimana scorsa ti avevo parlato degli stivali cuissardes tendenza per l’inverno 2019 2020. E ti avevo mostrato i cuissardes più belli delle maison di moda più famose al mondo. E ogniqualvolta parliamo di alta moda i prezzi si fanno abbastanza proibitivi. C’è una ragione se questo accade e te ne avevo già a lungo parlato nell’articolo sulle scarpe artigianali Made in Italy e in scarpe e fasce di prezzo.
Ormai saprai bene quanto io sia appassionata al tema del Made in Italy e dell’artigianalità in fatto di scarpe – ma non solo – .
Prima di mostrarti cosa ho in serbo per te, vorrei tu fossi ben consapevole che la qualità, i materiali e le lavorazioni dei cuissardes low cost sono solitamente di qualità inferiore a quelle delle marche più prestigiose.
Ma credo anche che la moda debba essere divertente e alla portata di tutte noi senza necessariamente dover spendere un occhio della testa. Soprattutto quando si tratta di acquistare capi, e/o in questo caso, scarpe più estrose di quelle che siamo abituate a calzare tutti i giorni. O semplicemente per toglierci uno sfizio momentaneo.

Ma, bando alle ciance, passiamo agli stivali.

Cuissardes low cost ispirati ai grandi brand di moda

Max Mara ha proposto per quest’inverno 2020 gli stivali cuissardes in pelle stampa coccodrillo con cucitura artigianale laterale e tacco alto 10 centimetri. La versione low cost è del brand Raid e il modello si chiama Cynthia. I miei cuissardes rosa acquistati lo scorso inverno erano proprio di questo brand. E nonostante il basso prezzo, hanno retto bene e la loro comodità mi ha davvero stupita. Se il brand promette bene, anche questi potrebbero essere all’altezza delle aspettative.

Max-Mara-Cuissardes-inverno-2019-2020

Max Mara

Cuissardes-low-cost-ispirati-ai-grandi-brand

*

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche per quanto riguarda gli stivali cuissardes colore turchese di Strategia e Max Mara, c’è una versione low cost di Raid.
Cuissardes-low-cost-ispirati-ai-grandi-brand-1

La stampa animalier pitonata su tessuto techno stretch di Stuart Weitzman, l’ho trovata nei cuissardes in finta pelle di qualità di Steve Madden. Il modello si chiama Dominique ed esiste in tante varianti di colore, tra cui l’argento metallizzato. Wow!

Stuart-Weitzman-Cuissardes-inverno-2019-2020-1

Stuart Weitzman

Cuissardes-low-cost-ispirati-ai-grandi-brand-2

*

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tacco piegato di Alberta Ferretti lo propone anche il brand low cost Miss Selfridge.

Alberta-Ferretti-Cuissardes-inverno-2019-2020

Alberta Ferretti

Cuissardes-low-cost-ispirati-ai-grandi-brand-3

*

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un modello simile a quello di Stuart Weitzman viene proposto da Call it Spring, ma con il tacco leggermente più alto, ovvero di 10 centimetri anziché 7,5.

Stuart-Weitzman-Cuissardes-inverno-2019-2020

Stuart Weitzman

Cuissardes-low-cost-ispirati-ai-grandi-brand-4

*

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda i cuissard in colore nero, non hai che l’imbarazzo della scelta nelle versioni low cost.

Spero di averti fatto cosa gradita.

A presto!

-S-

Ugg: gli stivali di montone più famosi al mondo

Ugg: gli stivali di montone più famosi al mondo

Se dico Ugg cosa ti viene in mente? Sicuramente penserai a bianchi scenari antartici, al ghiaccio, alla neve e…ai tuoi piedi al caldo. In effetti si dice che gli Ugg siano le calzature più calde che esistano, testimoni chi l’ha provati. In effetti non c’è da stupirsi se da oltre quarant’anni sono sulla cresta dell’onda. Ma sono anche gli stivali brutti per antonomasia.

Il famigerato brand nasce alla fine degli anni ’70 in California del Sud dall’esigenza di un surfista australiano di mantenere i piedi caldi fuori dall’acqua. Nel giro di pochissimo tempo gli stivali Ugg diventarono famosi in tutto il mondo.

Stivali-Ugg

Curiosità sul brand Ugg

In Australia il termine Ugg indica in maniera generica gli stivali di montone imbottiti di pelliccia ideati negli anni 20. Proprio per questo è in corso una battaglia legale tra il marchio californiano Ugg e l’azienda australiana che rivendica i diritti su questo tipo di calzature.
Non è chiaro chi fu a scoprire per primo gli stivali Ugg. Se fu Corky Carroll, americano che li scoprì in Australia e iniziò a venderli in America oppure Shane Stedmanha, l’australiano che registrò il marchio in Australia o Brian Smith che registrò il marchio in California. Sappiamo per certo che gli Ugg che conosciamo adesso appartengono certamente a quest’ultimo.

Pare che il termine ugg sia un’abbreviazione del termine ugly, che in inglese significa brutto.

Oltre agli stivali c’è di più

Oltre ai famigerati stivali e stivaletti unisex e dalla suola piatta, oggi Ugg propone una vasta gamma di calzature, abbigliamento e accessori.
La collezione di stivaletti da donna è caratterizzata da forme decisamente più simili a ciò che siamo abituate a chiamare stivali e meno bruttine rispetto al modello classico.
Anche l’assortimento di sneaker, sandali, mocassini, ciabatte e pantofole lascia nell’imbarazzo della scelta.

Ugg-Stivaletti

Ugg-Sneaker

Ugg-Sandali

Ugg-Ciabatte

Dove acquistare gli Ugg

Sul sito ufficiale puoi acquistare il modello che preferisci. Puoi trovare una tabella che ti guiderà alla scelta della taglia giusta. È presente anche una sezione outlet – che nel momento in cui sto scrivendo non funziona – . Il pacco viene spedito dai Paesi Bassi, la spedizione è gratuita e impiega circa quattro giorni lavorativi per arrivare tra le tue braccia. Anche il reso è gratuito ed è prenotabile tramite il sito. Il cambio è possibile esclusivamente per lo stesso modello in taglia e/o colore diverso. Passerà un corriere a ritirare il pacco.
Esistono anche altri siti che propongono sconti interessanti. Ti segnalo quelli che ho testato personalmente:

  • Privalia
  • Yoox
  • Saldi Privati
  • Vente Privee
  • Zalando Privé
  • Amazon

Li hai già o li acquisterai?

A presto!

-S-

Cuissardes inverno 2019 2020: quali sceglierai?

Cuissardes inverno 2019 2020: quali sceglierai?

Se la moda degli stivali cuissardes degli ultimi anni ti aveva appassionata, sappi che anche l’inverno 2019 2020 sarà il tuo momento fortunato. Infatti pare proprio che non ce ne libereremo nemmeno per questa stagione – sia lodata la moda -.
Lo scorso inverno ti avevo già parlato di questo particolare modello di stivali alti fin sopra al ginocchio e ti avevo mostrato qualche outfit che avevo scelto per abbinare i cuissardes al meglio.

Cuissardes-inverno-2019-2020-a

 

Per l’inverno 2019 2020 la moda promette abbinamenti di ogni tipo, liberi dai soliti discorsi stereotipati. Quindi, via libera a blazer indossati come mini abiti e minigonne cortissime in grado di dare risalto a queste stupende calzature, i cuissardes. Un modo per esaltare la femminilità di ogni donna e liberarci finalmente da sciocchi preconcetti. Ovviamente è ammesso indossare i cuissardes anche con pantaloni skinny e pantapalazzo. La scelta è solo tua. Di una cosa puoi star certa, il freddo da caviglia scoperta sarà solo un brutto ricordo.

Cuissardes-inverno-2019-2020-0

Rochas

Cuissardes inverno 2019 2020 per ogni stile e per ogni gusto

Per quanto riguarda i tacchi, non avrai che l’imbarazzo della scelta. Flat o stile camperos? Tacco a spillo altissimo e vertiginoso? Tacco largo e altezza media? Tacco a rocchetto? O preferisci il tacco largo, alto e dritto? Non hai che da chiedere e la moda correrà in tuo aiuto.

Cuissardes-inverno-2019-2020-1

Stuart Weitzman

Stuart-Weitzman-Cuissardes-inverno-2019-2020

Stuart Weitzman

Cuissardes-inverno-2019-2020-2

Maison Margiela

Strategia-Cuissardes-inverno-2019-2020

Strategia

Strategia-Cuissardes-inverno-2019-2020-1

Strategia

Ann-Demeulemeester-Cuissardes-inverno-2019-2020

Ann Demeulemeester

Fendi-Cuissardes-inverno-2019-2020

Fendi

Alberta-Ferretti-Cuissardes-inverno-2019-2020

Alberta Ferretti

Sergio-Rossi-Cuissardes-inverno-2019-2020

Sergio Rossi

Tinta unita, fantasia, stampa animalier sono solo alcune delle opzioni per i cuissardes dell’inverno 2019 2020.

El-Vaquero-Cuissardes-inverno-2019-2020

El Vaquero

Dolce-e-Gabbana-Cuissardes-inverno-2019-2020

Dolce&Gabbana

Stuart-Weitzman-Cuissardes-inverno-2019-2020-1

Stuart Weitzman

Dsquared2-Cuissardes-inverno-2019-2020

Dsquared2

Strategia-Cuissardes-inverno-2019-2020-2

Strategia

Max-Mara-Cuissardes-inverno-2019-2020

Max Mara

Strategia-Cuissardes-inverno-2019-2020-3

Strategia

Non vedo l’ora di tornare a calzare i miei cuissardes rosa che ho acquistato lo scorso inverno e che ho portato tantissimo. Con il tacco dall’altezza giusta li ho indossati dalla mattina alla sera. Credo che li acquisterò anche di colore nero.

Cuissardes-inverno-2019-2020

*

Come acquistare i cuissardes giusti

Prima di fare la tua scelta, lasciati ispirare dalle maison di moda delle Fashion Week per farti un’idea dei look e dei vari abbinamenti possibili con i cuissardes. D’altronde è più che giusto fare i conti con l’armadio e con il proprio stile di vita. Prima di acquistare un paio di scarpe dalla fantasia troppo pazza, un tacco troppo vertiginoso o un modello troppo esasperato, è meglio pensare all’utilizzo che ne faremo. Insomma, ti esorto, come sempre, a fare un acquisto consapevole e a non farti prendere dalla compulsività dello shopping a tutti i costi.

Dopo tutto questo bel vedere, non ti resta che scegliere il tuo stile. Quali cuissard per l’autunno inverno 2019 2020 acquisterai?

A presto!

-S-

 

*Link di affiliazione. Significa che, in qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati attraverso i link che inserisco. I prezzi dei prodotti non cambiano.

Stivali e stivaletti per la primavera 2019

Stivali e stivaletti per la primavera 2019

La primavera è la stagione ideale per indossare gli stivali in scioltezza. In scioltezza per me significa addio calze e addio freddo. Sarà che la primavera è la mia stagione preferita, sarà che gli stivali sono le mie calzature preferite, sta di fatto che pensare a stivali e stivaletti per la primavera 2019 mi mette subito di buon umore.

Quali stivali e stivaletti indossare (e non) in primavera

Iniziamo da quelli che si possono indossare. La primavera è una stagione molto particolare: passare dal gelo al caldo afoso è solo una questione di istanti. Per fortuna, man mano che ci avviciniamo all’estate, le temperature tendono ad alzarsi sempre di più. Proprio per questo ti consiglio di cominciare a mettere via gli stivali più pesanti e iniziare a spostare nel ripiano più a portata di mano stivali e stivaletti più leggeri che potrai sempre indossare con i calzettoni più pesanti, dovesse tornare il freddo improvvisamente. Quindi dico sì a tutti i modelli morbidi sul polpaccio, dal gambale più o meno traforato e a tutti quegli stivali senza particolari imbottiture interne né pellicce.

Stivali-stivaletti-primavera-2019

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-1

*

Per quanto riguarda il materiale dei miei amatissimi stivali e stivaletti, posso dirti che in primavera cerco di evitare gli stivali in velluto. Sono molto attenta alla scelta dei materiali in base alle stagioni, e il velluto, insieme alla lana, è uno di quei tessuti che mi da troppo l’idea di invernale. Ecco perchè in primavera lo evito come punto di principio anche nelle giornate più fresche. Via libera a tutto il resto, soprattutto dopo il tramonto, quando le temperature scendono un po’.
In primavera puoi osare calzando stivali di qualunque colore e/o fantasia: dai più scuri ai più chiari, passando dai colori e dalle fantasie shocking. Ma non dimenticarti del bianco! Un vero must have.

Stivali-stivaletti-primavera-2019-7

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-8

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-9

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-a

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-2

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-3

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-b

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-4

*

Stivali-stivaletti-primavera-2019-5

*

Come abbinare stivali e stivaletti in primavera

La primavera è l’unico momento dell’anno in cui mi sento veramente libera di indossare la gonna con gli stivali. Perchè il fatto che l’aria sia ancora un po’ frizzantina e provochi un brivido sulla pelle, mi suscita una sensazione comunque positiva perchè so che in ogni caso il caldo sta per arrivare. Sarà solo una questione di giorni. Non posso dire la stessa cosa in autunno, quando so che il primo freddo è solo un preludio al ghiaccio invernale.

Stivali-stivaletti-primavera-2019-6

*

Quindi via libera ad abiti e mini abiti con stivali più o meno alti. E assolutamente no ai collant. In caso di leggera brezza sulle gambe, meglio appesantire la parte superiore. Non è primavera se non indosso una maglia leggera con giubbotto di pelle e gonna senza calze con stivali.

Tu come indosserai stivali e stivaletti per la primavera 2019?

A presto!
-S-

*Link di affiliazione. Significa che, in qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati attraverso i link che inserisco. I prezzi dei prodotti non cambiano.

Scarpe per la primavera 2019

Scarpe per la primavera 2019

Quali sono le scarpe che indosseremo nella primavera 2019?
Per fortuna la moda è sempre un passo avanti. Con i saldi appena iniziati, già sono nell’aria le nuove collezioni per le stagioni più calde. Anche tu hai una voglia esagerata di quel dolce tepore primaverile? Io non vedo l’ora che ritorni. E soprattutto ho proprio voglia di cominciare a pensare alla primavera, all’estate, ai vestiti leggeri e a tutti i colori più sgargianti. Incluso l’ormai conosciuto Living Coral.

Ma quali scarpe indosseremo nella primavera 2019?

Torniamo a noi e al tema scarpe, naturalmente. Siamo qui per questo. Nelle ultime settimane ho iniziato a dare un’occhiata alle nuove proposte in fatto di scarpe per la primavera 2019, con tutto l’entusiasmo di cui sopra. La verità è che, con mio sommo stupore, non ho trovato niente di interessante. Tante proposte di scarpe per la primavera 2019, ma poche novità, sia in fatto di modelli che di colori.

Scarpe-primavera-2019

Scarpe-primavera-2019-1

Scarpe-primavera-2019-2

Scarpe-primavera-2019-3

Scarpe-primavera-2019-5

Scarpe-primavera-2019-6

Scarpe-primavera-2019-7

Scarpe-primavera-2019-4

Sneaker, stivali, decollété e sandali

Mi sembra doveroso, a questo punto, riaprire la diatriba più discussa degli ultimi anni: sandali con calzino, si o no?
Se fai parte del partito del si, puoi portarti avanti e dare uno sguardo alle scarpe per la primavera 2019 più aperte. Ma se, come me, non ritieni siano nel tuo mood, direi di aspettare ancora qualche settimana per le proposte decisamente più estive e colorate.
Tutto sommato penso che aspetterò a fare qualche nuovo acquisto per la primavera 2019. Questo è il buon consiglio che voglio darmi. Nel frattempo, mentre continuerò a utilizzare le scarpe che già possiedo, sfrutterò le settimane che mi separano dal caldo primaverile per fare mente locale ed arrivare così preparata al prossimo acquisto.
Penso che questa volta opterò per il “guardare e non comprare”. Perché sempre meglio aspettare un attimo per essere in grado di fare un acquisto più consapevole più avanti.
Spero di non aver deluso le tue aspettative, ma l’acquisto a tutti i costi non fa proprio per me. Tu come la pensi?

A presto!
-S-

Pin It on Pinterest