Tendenze scarpe primavera estate 2020

Tendenze scarpe primavera estate 2020

E’ ormai giunta l’ora di parlare di tendenze scarpe per la primavera e l’estate 2020 perché l’inverno e i saldi stanno volgendo al termine e comincio a sentire la voglia di capovolgere l’ordine della mia scarpiera. Anche se ogni Maison di moda ha il proprio stile riconoscibile nei dettagli di ogni collezione, c’è quasi sempre un fil rouge che le accomuna e che trasforma le proposte di moda in tendenze. Nessuna di queste è una novità, ma piuttosto un revival interpretato e adattato ai giorni nostri.

Tendenze scarpe primavera estate 2020

 

Mocassini

Una rivelazione recente per me. Proprio qualche settimana fa ho acquistato, con scetticismo, il mio primo paio di mocassini. Li ho calzati solo qualche giorno fa, presa bene da una giornata di sole, e ho subito pensato che potrebbero diventare le scarpe alleate per la prossima primavera. Le scarpe passe-partout per eccellenza. La scelta di un outfit adeguato sarà in grado di restituire a queste scarpe lo svecchiamento che si meritano.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci

Gucci, Euro 590

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Aeyde

Aeyde, Euro 225

 

Punte squadrate

Ebbene si, pare stiano tornando di moda le punte squadrate. L’ultima volta che i miei piedi hanno beneficiato di questa immensa concessione sono usciti incolumi da ore di camminata intensa su terreni acciottolati.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci-1

Gucci, Euro 590

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Wandler

Wandler, Euro 375

 

Tacchi con plateau

Il ritorno dei mega tacchi con plateau non mi fa particolarmente impazzire di gioia, ma a loro – e a nostro – vantaggio posso dire che sarà più facile calzare tacchi vertiginosi. Il plateau riesce a rendere portabile anche il tacco più alto.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Gucci-2

Gucci, Euro 890

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Plateau-Louis-Vouitton

Louis Vuitton, Euro 790

 

Slingback

Negli ultimi anni non parliamo altro che di slingback, ma in realtà si tratta del modello di scarpe da donna meno originale che ci sia. Ciò non toglie che sia anche quello più versatile, eclettico e più femminile. Dirti che ho un debole per le slingback è un eufemismo.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Miu-Miu

Miu Miu, Euro 680

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Renè-Caovilla

Renè Caovilla, Euro 755

 

Sandali oro

I sandali oro con tacco sono perfetti per le occasioni più formali, ma in versione flat sono ideali anche per il quotidiano. Un po’ come le slingback, i sandali oro trasformeranno i tuoi outfit da ordinari a ricercati giusto il tempo di un cambio di scarpe.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Renè-Caovilla-1

Renè Caovilla, Euro 1430

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Miu-Miu-1

Miu Miu, 790 Euro

 

Sneaker

Le sneaker sono ormai onnipresenti in ogni periodo dell’anno. Un indiscusso evergreen che di stagione in stagione viene riproposto, apprezzato e amato da quasi tutti. Inoltre sono anche un’ottima soluzione adatta ad ogni problema del cosa mi metto. In versione bianca, in pelle o in tela sono le mie preferite.

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Dolce-e-Gabbana

Dolce & Gabbana, Euro 695

Tendenze-scarpe-primavera-estate-2020-Jimmy-Choo

jimmy Choo, Euro 350

Qualcosa mi dice che per essere al passo con le tendenze scarpe per la primavera estate 2020 non dovrai per forza acquistare qualcosa di nuovo. Ma probabilmente ti basterà frugare nella tua scarpiera per trovare qualcosa che possa adattarsi alla moda del momento.

A presto!

-S-

 

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro?

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro?

Che scarpe mettere per un colloquio di lavoro? Ti sembrerà una frivolezza, ma le scarpe sono un elemento importante almeno quanto l’abbigliamento. Non voglio metterti ansia, ma non pensare che un colloquio di lavoro sia solo una bella chiacchierata. Ne esistono diverse tipologie, a seconda del tipo di azienda con cui hai a che fare e nel peggiore dei casi ti capiterà di essere osservata in tutto, non solo per ciò che dirai e come sarai vestita. Il modo di parlare, la modulazione del tono di voce, l’acconciatura dei capelli, la cura delle unghie, il modo di gesticolare, la postura, come ti poni nei confronti dell’interlocutore, il profumo che indossi, il make up e poi tutto il resto. Adesso che lo sai, forse, pensare a quali scarpe calzare per il tuo colloquio di lavoro ti consentirà per qualche minuto di mettere da parte l’ansia e scegliere con cura il look giusto per fare una buona impressione. E magari ottenere il posto di lavoro che desideri o di cui hai bisogno.

Come scegliere le scarpe giuste per un colloquio di lavoro

L’abito non fa il monaco. Quante volte avrai sentito dire o usato questo proverbio per invitare qualcuno a diffidare delle apparenze e non valutare in maniera superficiale le persone. Purtroppo per i colloqui di lavoro non è proprio così. Il look – scarpe comprese – con cui sceglierai di presentarti potrà fare la differenza.

Innanzitutto è importante scegliere un look adatto alla posizione lavorativa per la quale ti stai candidando e che sia orientato allo stile dell’azienda. Se lavorerai in magazzino non sarà necessario presentarti con delle scarpe con tacco, così come se sceglierai un ambito creativo potrai osare con un outfit più estroso. Infine, se il tuo futuro lavorativo sarà in ufficio forse un look più formale sarà la scelta giusta.

Quali scarpe non scegliere

Prima di vedere insieme qualche proposta adatta al tuo prossimo colloquio di lavoro è meglio dirti quali sono le calzature che dovresti proprio evitare.

Tutte quelle calzature che credi adatte alla spiaggia come infradito, ciabatte e sandali minimal, non andranno bene per un colloquio di lavoro. In generale evita anche tutte quelle scarpe che lasciano il piede troppo scoperto.

Tacchi o zeppe esageratamente alti/e. Essere troppo glamour è più indicato per una serata fuori che per un colloquio di lavoro. Meglio rimanere sobrie.

Scarpe da ginnastica tipo Chunky Sneaker. Ci sono scarpe più indicate per fronteggiare il tuo bisogno di comodità.

Stivali over the knee, soprattutto se sono anche molto appariscenti. In questo caso meglio optare per degli stivali più normali.

Quali scarpe scegliere

Qualunque sia la posizione lavorativa ambita, ci sono delle scarpe che se le indosserai sarai certa di non sbagliare. Ma attenzione, perché a volte il confine tra indossabile e assolutamente inammissibile è davvero labile.

Tacchi bassi e larghi, ma anche Kitten Heels sono perfetti per affrontare al meglio un colloquio di lavoro. Con bassi non intendo per forza rasoterra, ma piuttosto che non superino gli 8 centimetri all’incirca. I colori più adatti restano sempre quelli neutri come nero, nude e grigio che sono anche quei colori che stanno bene con tutti gli altri.

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro

Hogl, Euro 134.99

Hogl, Euro 129.99

Ines, Euro 199.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-3

Michael Kors, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-4

Umis Wide Fit, Euro 99.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-7

Mocassini, ballerine, décolleté, sneaker, stringate e stivali andranno bene purché siano sobrie e non esagerate. Quindi evita colori sgargianti, strass e applicazioni troppo appariscenti.

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-5

Tamaris, Euro 69.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-6

Felmini, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-8

Zign, Euro 119.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-9

Pier One, Euro 79.99

Che-scarpe-mettere-per-un-colloquio-di-lavoro-A

Massimo Dutti, Euro 99.95

Qualunque scarpa deciderai di calzare, ricorda che dovranno essere in ordine, pulite più che mai e in buone condizioni.

In ogni caso il mio personale consiglio è di scegliere delle scarpe che ti facciano sentire a tuo agio. Quindi non troppo lontane dal tuo modo di vestire e dalla tua personalità ma che strizzino l’occhio alla sobrietà e alla semplicità. Ricorda che anche la comodità è un fattore fondamentale perché più ti sentirai a tuo agio e meglio sarai in grado di far emergere le tue doti e capacità intellettuali.

In bocca al lupo per il tuo prossimo colloquio!

A presto!

-S-

Scarpe che brillano: 3 motivi per averle

Scarpe che brillano: 3 motivi per averle

Avere nell’armadio un paio di scarpe che brillano è sempre una scelta vincente. Più passano gli anni e più sono convinta che per cambiare look basti davvero poco – o tanto, dipende dai punti di vista – ovvero un paio di scarpe. Ti è mai capitato di dover andare ad un incontro importante, un’occasione speciale, un evento insolito e non avere la minima idea di cosa indossare? Anche se in questo istante non ti sta venendo in mente, sono sicura che ti sarà capitato. Perchè la vita di noi donne è fatta di momenti che vanno dal non ho niente da mettermi al ho troppe cose in questo armadio, devo fare pulito.
Nelle ultime settimane ho eliminato dalla mia scarpiera tante scarpe che per vari motivi non indosso più – scriverò un articolo al riguardo – e tra le ormai poche calzature che sono rimaste nella mia scarpiera, ci sono loro. Un paio di scarpe che brillano. Questo mi ha portata a riflettere e a constatare in prima persona quali sono i 3 buoni motivi per possedere un paio di scarpe che brillano. Sono pochi, ma basteranno a rendere l’idea.

 

Tommy-Hilfiger

Tommy Hilfiger

Salvatore-Ferragamo

Salvatore Ferragamo

The-Attico

The Attico

Tadashi-Shoji

Tadash -Shoji

Prabal-Gurung

Prabal Gurung

Alexandre-Vauthier

Alexandre Vauthier

Balenciaga

Balenciaga

Balmain

Balmain

Michael-Kors

Michael Kors

Paco-Rabanne

Paco-Rabanne

 

Perchè dovresti avere delle scarpe che brillano

1. Puntare tutto sulle scarpe è uno dei miei mantra.

Un paio di scarpe sono in grado di cambiare totalmente un look. Indossare dei jeans, una gonna o un tailleur con dei tacchi o con delle sneaker, ti farà apparire completamente diversa. Provare per credere. E calzare ai piedi un paio di scarpe che brillano potrà fare la differenza tra la semplice – si fa per dire – eleganza e un tocco di raffinatezza, qualunque sia l’outfit che hai scelto.

 

Scarpe-che-brillano-Rene-Caovilla

Renè Caovilla

Scarpe-che-brillano-Alexander-McQueen

Alexander McQueen

 

2. Delle scarpe che brillano trasformeranno un outfit piatto in qualcosa di estremamente glamour.

Tutto ciò che brilla è comunemente associato ad eccessivo sfarzo. Ma non è sempre così. Certo, non mi riferisco all’abito da sera completamente tempestato di brillanti che certamente farà subito l’effetto Red Carpet, ma hai mai provato ad indossare una t-shirt con pailettes in abbinamento ad un paio di jeans? Oppure una borsa sbrilluccicosa con un outfit monocromo? Giocare con luccicanti accessori, complementi o parti del look, renderà il tutto molto più stiloso. E le scarpe non sono forse un accessorio? Quindi abbinale ad un abbigliamento essenziale e non passerai inosservata. Per un look semplice, ma ricercato.

 

Paco-Rabanne-Scarpe-che-brillano

Paco Rabanne

outfit-con-scarpe-che-brillano

Credit: FashionNetwork

 

3. Le scarpe sbrilluccicose possono risolverti un look da festa.

Non hai niente da indossare per la festa più glamour della tua vita? Con delle scarpe che brillano non avrai più questo problema. Alle brutte un semplice pantalone palazzo con camicetta oppure un tubino nero – o little black dress – e le tue scarpe brillanti risolveranno immediatamente il problema.

 

Scarpe-che-brillano-Jimmy-Choo

Jimmy Choo

 

Sei pronta a provare un paio di scarpe super brillanti?

 

A presto!

-S-

Scarpe multicolore per le feste

Scarpe multicolore per le feste

Oggi ho deciso di parlarti delle scarpe multicolore perché ormai manca davvero poco tempo prima di addentrarci nel rituale ginepraio delle feste natalizie & C. E cominciare a pensare cosa indossare mi sembra il minimo.

Perciò anche quest’anno, come ogni anno da quando ho aperto il blog, ho fatto una piccola ricerca sulle scarpe da indossare per le festività.

Questa volta mi sono concentrata sulle scarpe multicolore, un po’ perché ne ero già stata attratta l’estate scorsa grazie a dei modelli davvero carinissimi e poi perchè calzare delle scarpe colorate semplifica la scelta dell’abbigliamento. Questo è forse il motivo principale che mi spinge a proporti delle scarpe multicolore per le feste, il fatto che dovrai – o potrai – preoccuparti meno dell’aspetto abbigliamento perchè basteranno loro ad aggiungere un tocco speciale a tutto l’outfit. Oltretutto, accompagnare con una nota di colore i toni più scuri che solitamente caratterizzano gli outfit invernali, può davvero rendere più allegra e briosa questa fresca stagione.

Scarpe multicolore: stanno bene su tutto

Le scarpe multicolore sono versatili, poliedriche e si prestano bene agli abbinamenti più eclettici.

Le proposte di scarpe multicolore che ho trovato sono molte e per tutti i gusti. Che tu ami i tacchi, le sneaker o i sandali, non preoccuparti perchè troverai senz’altro ciò che fa per te. Ti basterà solo avere tanta voglia di colore e di mix insoliti.

La cosa bella di queste scarpe è che sono anche versatili e adatte ad ogni stagione. Donano un po’ di insolito colore in autunno e inverno, mentre in primavera ed estate risaltano la vivacità del periodo in cui i colori fanno da sfondo alle infinite giornate di sole e al buon umore.

Aquazzura-Mina-boot-Scarpe multicolore

Aquazzura, Mina boot, 2195 Euro

Scarpe-multicolor-Christian-Louboutin-pigalle-follies

Christian Louboutin, Pigalle Follies, 560 Euro

Aquazzura-Deneuve-pump-105-Scarpe-multicolore

Aquazzura, Deneuve pump, 550 Euro

Aquazzura-Suave-pump-Scarpe-multicolore

Aquazzura, Suave pump, 695 Euro

scarpe-multicolor-christian-louboutin-so-kate-booty

Christian Louboutin, So Kate Booty, 795 Euro

Scarpe-multicolor-Christian-Louboutin-Krystal-Karma

Christian Louboutin, Krystal-Karma, 1295 Euro

Dolce-e-Gabbana-SLING BACK IN RASO E CRISTALLI

Dolce & Gabbana, 1250 Euro

Scarpe-multicolore

*

Scarpe-multicolor-Christian-Louboutin-bhutanika

Christian Louboutin, Bhutanika, 895 Euro

Scarpe-multicolor-Christian-Louboutin-Vieira-Spikes

Christian Louboutin, Vieira Spikes, 1095 Euro

Scarpe-multicolor-Christian-Louboutin-123-Run

Christian Louboutin, 123 Run, 795 Euro

 

Perciò prima di passare in rassegna il tuo armadio dei vestiti, pensa se un paio di scarpe di questo tipo potrebbero fare al caso tuo. Se vuoi sei ancora in tempo per acquistare le tue scarpe multicolore per le feste!

 

A presto!

-S-

 

*Link di affiliazione. Significa che, in qualità di Affiliato Amazon, io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati attraverso i link che inserisco. I prezzi dei prodotti non cambiano.

Puma, Balmain e Cara Delevingne: la capsule collection

Puma, Balmain e Cara Delevingne: la capsule collection

Da qualche settimana aleggiava nell’aria l’attesa della capsule collection frutto della collaborazione tra Puma, Balmain e Cara Delevingne. Ebbene, qualche giorno fa il mondo ha scoperto di cosa si tratta, ed io sono qui a parlartene. Sembra proprio che questa fine 2019 ci stia regalando una miriade di collaborazioni tra brand di fama mondiale. Ma torniamo a noi.
La collaborazione tra Puma, Balmain e Cara Delevingne è ispirata al mondo della boxe e comprende, oltre alle calzature, anche capi di abbigliamento e alcuni accessori. Il mix tra moda di lusso e mondo dello sport, unito alla personalità di Cara Delavingne esplode in una miscela di desing glamour, forme decise e inserti dorati. Sicuramente delle calzature che bilanciano bene tutti questi elementi e che vanno sapute apprezzare.
I modelli di sneaker frutto della collaborazione tra Puma, Balmain e Cara Delavingne sono sei, tutti con suola in gomma alta, dettagli in oro e logo ben visibile.

Le scarpe firmate Puma, Balmain e Cara Delavingne

Due dei sei modelli ricordano più delle Chunky Sneaker con la suola alta e spessa. In realtà il modello è uno, ma le diverse colorazioni le fanno apparire completamente diverse.

Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne-1

Il modello leggermente più alto alla caviglia è l’unico senza lacci. La chiusura è garantita da delle fasce in pelle e bottoni dorati di metallo.

Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne-2

C’è poi anche un modello con tomaia ricamata che assomiglia più degli altri a delle vere scarpe da ginnastica.

Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne-5

Infine i due stivaletti sono troppo strani ed eccentrici per poterteli descrivere. Sono la combinazione di una miriade di stili diversi. Valuta tu.

Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne-3 Puma-Balmain-e-Cara-Delevingne-4

Tutte le scarpe della collezione sono in pelle e fabbricate in Romania. Il prezzo si aggira tra 350 e 500 Euro, quindi in linea con i prezzi medi per collaborazioni tra brand di lusso e marchi più commerciali. Si tratta di una capsule collection molto particolare, sicuramente in grado di stupire.

Che ne pensi? Ti piace?

A presto!

-S-

 

Scarpe in fantasia tartan: come abbinarle e altre riflessioni

Scarpe in fantasia tartan: come abbinarle e altre riflessioni

Le scarpe in fantasia tartan – detta anche scozzese – sono uno degli innumerevoli must have dell’inverno 2019 2020. Si tratta di una fantasia subito riconoscibile costituita da quadri e linee parzialmente sovrapposti che si ottengono dall’intreccio di fili di colori diversi che si ripetono seguendo schemi ben definiti – da non confondere con il pied de poule e il principe di Galles -. Già da qualche anno questa fantasia è tornata di gran moda. Ma in realtà si tratta di un ever green indiscusso che non è mai veramente passato di moda, ma che semmai è stato lasciato in disparte per un po’. Chi non ricorda le gonne a pieghe in fantasia tartan di quando eravamo piccole?!

Scarpe-in-fantasia-tartan

Dior

Scarpe-in-fantasia-tartan-0

Scarpe-DrMartens-in-fantasia-tartan

Dr. Martens

Scarpe-Dolce-e-Gabbana-fantasia-tartan

Dolce & Gabbana

Breve storia del tartan

La fantasia tartan o scozzese deriva proprio dalla Scozia. Fino ai primi anni dell’800 ogni regione o distretto della Scozia utilizzava diversi tipi di tartan. E proprio le varie fantasie venivano utilizzate per distinguere l’appartenenza degli abitanti scozzesi. Solo successivamente venne corrisposto un diverso tartan alle più importanti famiglie scozzesi che facevano parte di clan diversi. Ogni tartan era caratterizzato da un particolare tipo di disegno e colore. In origine il tartan era realizzato in lana, ma adesso è possibile trovarlo di qualsiasi tessuto e materiale. Ad oggi sono registrati più di quattromila tipi diversi di tartan, ma quelli in commercio sono solamente circa settecento.

Fantasie-tartan

Come abbinare le scarpe in tartan

Se pensi che abbinare le scarpe in fantasia scozzese o tartan sia difficile, sei ancora in tempo per ricrederti. Con un total look monocromo non puoi sbagliare. Infatti questa fantasia è talmente particolare che basterà un paio di scarpe tartan per rendere prezioso il total look più piatto del tuo guardaroba. Secondo il mio gusto i colori dovranno essere intonati tra loro.

Scarpe-in-fantasia-tartan-2

Come-abbinare-le-scarpe-fantasia-scozzese
Puoi giocare con gli accessori: borsa, sciarpa, cappello o guanti in abbinamento alle scarpe. Dovrai impegnarti molto per trovare la stessa tipologia di tartan, ma non è certo impossibile.

Scarpe-in-fantasia-tartan-1
Se invece hai intenzione di osare, scegli un total look tartan o addirittura fantasie che non c’entrano proprio niente. Ci sono opinioni discordanti in merito a queste opzioni, ma secondo il mio personale punto di vista, l’importante è sentirsi a proprio agio con i vestiti che indossiamo. D’altronde non stai facendo del male a nessuno e la vita è decisamente troppo breve per preoccuparsi di come la pensano gli altri su come ti vesti e nessuno dovrebbe permettersi di giudicarti per questo. Tra l’altro alcuni abbinamenti non sono affatto male.

Total-look-fantasia-tartan

Scarpe-in-fantasia-tartan-3

Oggi ci tengo a fare una piccola riflessione personale su un tema che mi sta a cuore da un po’. Oggigiorno sembra che tutti i capi alla moda debbano essere irrinunciabili e non possano mancare mai nel nostro guardaroba. Beh, io non sono proprio d’accordo. E le ragioni sono molteplici. Innanzitutto dovremmo possedere degli armadi infiniti – e chi ce l’ha tutto questo spazio?! – in secondo luogo dovremmo investire un vero capitale ogni anno per essere alla moda e non farci mancare niente in fatto di tendenze. E ormai sai quanto ultimamente tenga di più alla qualità che alla quantità e quanto preferisca acquistare meno capi, ma di una qualità più alta. Infine sono convinta che gli acquisti che facciamo debbano essere ponderati in base ai propri gusti personali e al prorio modo di essere. Nelle scarpe più che mai è necessario sentirsi a proprio agio.

A questo punto la domanda sorge spontanea, ti piacciono le scarpe in fantasia tartan?

A presto!

-S-

Pin It on Pinterest