Seleziona una pagina
Scarpe scomode? 8 rimedi facili per farle diventare comode

Scarpe scomode? 8 rimedi facili per farle diventare comode

Uno degli ultimi paia di scarpe che ho comprato si è rivelato tra le scarpe scomode abbia mai indossato. Quando sono uscita di casa per andare a cena fuori, ho pensato di poter resistere: mi facevano un pochino male le punte dei piedi, ma niente di grave. A metà cena ho iniziato a soffrire sul serio. Verso la fine della cena ero scalza, le scarpe abbandonate sotto al tavolo. Per la cronaca, ho dovuto guidare scalza per tornare a casa.

E pensare che per trovare quelle scarpe ho girato due intere città e telefonato a decine di negozi!

Gli 8 rimedi per far diventare comode le scarpe scomode

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-4

In questo caso non si è trattato di scarpe troppo strette, perché il numero era decisamente giusto, ma solo di qualche doloretto in qua e là. Nel mio caso mi facevano male le dita dei piedi. Ma guardiamo insieme i rimedi per le scarpe scomode, qualunque sia la parte del piede da incriminare, o le scarpe.

  1. Cotone

Nei punti in cui la frizione diventa davvero troppa a causa della durezza del materiale con cui è fatta la scarpa, puoi applicare del cotone in modo da rendere più morbida la superficie. Io lo utilizzo per rendere più soffice il contatto delle dita dei piedi con la punta delle scarpe, soprattutto nelle scarpe a punta che tendono a restringersi nella zona delle dita.

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-9

  1. Utilizza i cuscinetti in silicone

Ce ne sono per tutti i tipi di dolore: per l’avampiede, per il tallone, per il calcagno e persino per tutta la pianta del piede. Rendono molto più morbida la superficie e di conseguenza la scarpa diventa più comoda.

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-2 Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-6

  1. Talco

Talvolta la sudorazione del piede, unita all’attrito provocato da una camminata, può provocare vesciche, soprattutto se indossi le scarpe senza calzini. Utilizza del talco prima di indossare le scarpe e ridurrai la probabilità di andare incontro alle fastidiose vesciche da strofinamento. Ne basta poco e puoi applicarlo semplicemente con una passata. Tra l’altro è anche profumato, il che non può certo guastare!

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-

  1. Stick antifrizione

Si tratta di un lubrificante studiato appositamente per formare una leggera pellicola nella zona in cui viene applicato e prevenire la formazione di vesciche riducendo l’attrito.

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-a

  1. Cerotti antivesciche

Se non li hai ancora provati dovresti farlo subito. Io li porto sempre con me perché non si sa mai. Tra l’altro, se indosso delle scarpe che so già mi provocheranno dei doloretti in alcuni punti precisi, li indosso addirittura prima che le vesciche si formino. Prevenire è meglio che curare! Ce ne sono di diversi tipi o marche. I miei preferiti sono i Compeed nella confezione blu. Sono incredibili perché appena applicati creano una sorta di cuscinetto e il dolore sparisce all’istante. Ti ci potrebbero tirare una martellata sopra e non sentiresti niente.

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-7

  1. Soletta

È uno dei miei rimedi preferiti. Le applico praticamente in tutte le scarpe, tranne nei sandali e nelle décolleté. Basta tagliarle delle dimensioni giuste, ovvero il numero della scarpa, e fare attenzione a spingerle bene fino in fondo alla scarpa, per evitare che si creino delle grinze. Soprattutto negli stivali senza chiusura, in cui il piede tende a muoversi più del dovuto, rendono l’appoggio più morbido e stabile. Da provare!

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-1

  1. Cuscinetti di spugna

Servono a rendere più morbido l’appoggio del piede sulle punte o appena sopra al tallone. Hanno la stessa funzionalità dei cuscinetti in silicone, che io preferisco perché occupano meno spazio. Infatti, se giustamente, anche te acquisti scarpe della taglia giusta, vedrai che avanzerà poco spazio per applicare i cuscinetti di spugna.

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-8

  1. Unisci terzo e quarto dito con del nastro adesivo

Questa è davvero una bella trovata! In pratica quest’operazione fa sì che si allevi la pressione dei nervi tra le dita dei piedi che è quello che poi provoca il dolore sull’avampiede, ovvero la pianta anteriore del piede. Diciamo che questo trucchetto fa comparire il dolore molto più tardi rispetto al solito e lo rende più sopportabile. Ma non si tratta di un vero miracolo in quanto il dolore prima o poi comparirà comunque, almeno che tu non tolga le scarpe prima!

Scarpe-scomode-8-rimedi-facili-per-farle-diventare-comode-c

Hai qualche altro rimedio per far diventare comode le scarpe scomode? Sono curiosa!

Tutti pazzi per le Sneaker

Tutti pazzi per le Sneaker

Lo sapevate che le sneaker hanno origini lontanissime? Oggi sono un MUST nei nostri armadi.sneakers

Pensate che già intorno al 1830 venivano prodotte dall’azienda Liverpool Rubber Company. Erano di tela con la suola di gomma e si chiamavano Plimsoll, in nome di Samuel Plimsoll, ideatore della linea bianca disegnata sulle fiancate delle navi per delimitare i limiti di sicurezza. Infatti le sneaker sono caratterizzate proprio dalla banda di gomma che gira intorno a tutto il profilo della scarpa. Solo successivamente furono esportate negli Stati Uniti e presero il nome di Sneaker. Erano le scarpe da ginnastica per eccellenza. Hanno poi subito l’evoluzione che noi tutti oggi conosciamo.

Le sneaker ai giorni nostri

Le sneaker come le intendiamo noi oggi non sono proprio le scarpe da ginnastica per eccellenza, nel senso che nessuno si sognerebbe di andare in palestra o a fare una passeggiata con un paio di queste.

sneaker-rosa-h&m

Certo sono più comode di un paio di tacchi, ma sicuramente sempre poco adatte a lunghe camminate.

Comparvero poi le tanto amate Converse e successivamente Adidas, Puma, Nike e Reebok.

Oggi ci possiamo davvero sbizzarrire tra diversi brand, forme, colori e materiali. E se vogliamo dare un tocco casual al nostro look, le possiamo abbinare con qualsiasi abbigliamento.

sneaker-argentate

abito-pois-sneaker-rosa

 

adidas-stan-smith

Adidas Stan Smith 95 Euro

 

converse-bianche

Converse 70 Euro

 

rebook-sneaker

Rebbok 90 Euro

 

sneaker-puma-rosse

Puma 90 Euro

 

superga-sneaker

Superga 69 Euro

 

Anche voi le amate?

Pin It on Pinterest