Seleziona una pagina
Havaianas: che l’estate abbia inizio!

Havaianas: che l’estate abbia inizio!

Se ti dico Havaianas cosa ti viene in mente? Io non riesco a non pensare al caldo, al sole, all’abbronzatura. E poi al mare, alle serate con gli amici, ai falò sulla spiaggia. Havaianas è sinonimo di estate. Per questo le utilizzo anche in inverno per farmi la doccia. Così, ogni volta che do un sguardo ai miei piedi, mi torna in mente l’estate e inevitabilmente conto i giorni che mancano al suo arrivo.

Ma, nota malinconica a parte, per chi, come me, ama in maniera particolare questo periodo dell’anno, l’attesa è finalmente finita. L’estate è appena cominciata!

Storia delle mitiche ciabatte Havaianas

Diventate un must have negli ultimi tempi, ma sulla cresta dell’onda da ben 56 anni, il primo paio di Havaianas nasceva nel 1962 in Brasile e si ispirava ai tradizionali sandali giapponesi, Zori, dalle suole in paglia di riso. Infatti la loro suola imita proprio i chicchi di riso.

Havaianas
E’ il 1964 quando inizia la distribuzione delle ciabatte Havaianas in tutto il Brasile. Venivano vendute dai camioncini Volkswagen!
All’inizio questa ciabatte venivano prodotte solo nei colori blu e bianco, ma a causa di un errore di produzione, ne venne realizzata una serie di colore verde. Ovviamente ebbe un successo enorme e l’azienda decise di iniziare a produrle anche in altri colori: marrone, giallo e nero.
Negli anni ’70 le Havaianas erano talmente tanto famose che altre aziende iniziarono a produrre modelli di imitazione.
Nel 1980 queste ciabatte erano considerate talmente indispensabili che il governo brasiliano le inserì nel paniere che distribuiva ai cittadini per il monitoraggio dell’inflazione, insieme ai generi alimentari come fagioli e riso.

Gli anni ’90 iniziano a vedere Havaianas di tutti i colori e fantasie e negli stessi anni cominciano ad essere distribuite in tutto il mondo.

Havaianas-1 Havaianas-2 Havaianas-4 Havaianas-7

Giornata Havaianas

E’ incredibile pensare che nel 2005 in Brasile venne addirittura istituita la giornata dedicata ad indossare queste famosissime ciabatte. Infatti gli studenti protestano per indossarle in classe e venne loro concesso questo privilegio. Il giorno scelto fu il venerdì. Non avrebbero potuto scegliere giorno migliore!

Guinness dei primati

Nel 2006 Havaianas entra nel Guinness dei Primati, quando migliaia di persone si incontrano sulle spiagge australiane con i materassini a forma di ciabatte giganti, formando la fila più lunga del mondo

Le sneaker Havaianas

Nel 2010 viene lanciata in Europa la linea sneaker. Si, perché non tutti sono così fortunati come i brasiliani che possono indossare queste fantastiche ciabatte tutto l’anno!

Havaianas-3 Havaianas-5 Havaianas-8

Oggi, oltre alle versioni classiche e alle sneaker, puoi trovare anche i sandali e il modello espadrillas! E anche due modelli da sposi! Tra l’altro in Brasile è diventata ormai tradizione che gli sposi regalino ai propri invitati delle ciabatte per permettergli di godersi le danze per tutta la notte!

Havaianas-9 Havaianas-aTu quale preferisci?

A presto

-S-

 

Ciabatte per l’estate 2018

Ciabatte per l’estate 2018

Le ciabatte per l’estate 2018 sono particolari. Quasi tutti i grandi brand di scarpe propongono delle ciabatte davvero originali: da quelle più sportive alle più eleganti. Quindi, se ti stai chiedendo se si può essere fashion e glamour anche in ciabatte, la risposta è certamente si! I brand più famosi ci propongono una serie di ciabatte delle quali forse non potrai fare a meno per essere alla moda, sia in città che in spiaggia. E se l’idea di uscire in ciabatte proprio non ti aggrada, dovrai ricrederti quando darai uno sguardo alle ciabatte gioiello. Devo ammettere che a me non è mai piaciuto uscire calzando ai piedi delle ciabatte al posto delle scarpe. Ma è anche vero che non possiamo indossare sempre i tacchi. In determinate situazioni le ciabatte sono la perfezione. Vuoi un esempio? Una festa sulla spiaggia! Quindi, se la moda ci regala l’occasione per poter essere stilose restando comode, perché non approfittarne?! Allora, via libera alle ciabatte per l’estate 2018!

Ciabatte per l’estate 2018: siamo tutte accontentate!

Le proposte sono davvero tante, dalle viste e riviste ciabatte con la pelliccia (rigorosamente ecologica), a quelle di gomma. Strass, borchie e loghi giganti non mancano e ce n’è per tutti i gusti.

ciabatte-per-l-estate-2018-8

Suecomme Bonnie 395 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-4

Dsquared2 145 Euro

 

ciabatte-per-l-estate-2018

Balenciaga 450 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-1

Miu Miu 790 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-2

Valentino 240 Euro

Le ciabatte per l’estate 2018 sapranno sorprenderti, in un modo o nell’altro! E se proprio non hai intenzione di calzare delle ciabatte in città, assicurati di essere fashion almeno in spiaggia.

ciabatte-per-l-estate-2018-3

Prada 495 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-5

Roger Vivier 950 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-7

Miu Miu 650 Euro

ciabatte-per-l-estate-2018-9

Fendi 550 Euro

 

Queste sono solo alcune delle proposte di ciabatte per l’estate 2018. Ovviamente i brand low cost hanno preso ispirazione dai grandi marchi e se non hai voglia di accendere un mutuo per acquistare il tuo prossimo paio di ciabatte, puoi sempre puntare sul low cost. Questo è uno dei rari casi in cui mi concedo di risparmiare qualche euro sulle calzature. Se invece sei certa che le utilizzerai per lungo tempo e quindi che non si tratta solo di uno sfizio, come sempre ti consiglio di puntare sulla qualità delle scarpe che acquisti.

-S-

 

Le 5 scarpe da portare in vacanza

Le 5 scarpe da portare in vacanza

cosa-mettere-in-valigia, valigia, scarpe

L’incubo valigia

Fare la valigia per andare in vacanza è sempre un dramma. L’entusiasmo della partenza si affievolisce nel momento in cui comincio a pensare a cosa porterò in vacanza. Ammetto che, spesso, mi è capitato di ritrovarmi proprio all’ultimo momento, come la sera prima con partenza la mattina all’alba. Qualche volta mi è andata bene, nel senso che alla fine sono riuscita a non dimenticare niente dell’essenziale per ogni donna. Ovviamente parlo di beauty con crema da giorno e da notte antirughe, crema contorno occhi da giorno e da notte, crema da notte all’acido ialuronico, crema idratante, tonico, struccante, maschera refrigerante, disco esfoliante e asciugamano per lavarsi il viso. E non voglio nemmeno parlare di tutte le creme e intrugli necessari per il mare.

Oltre a questo c’è, ovviamente, il dramma del cosa mi metto. Quindi pensare a tutte le mise e le combinazioni possibili per la spiaggia, per la cena, per il dopo cena, per stare in relax sul divano ed eventualmente per fare anche un po’ di attività fisica. Io ci provo sempre. Parto ogni volta con i migliori propositi del mondo facendo congetture su quale potrebbe essere l’orario migliore per andare sul lungo mare a sgranchirmi un pò le gambe. Poi non ci vado mai. Ma questa è un’altra storia.

Tornando a noi; oggi parliamo di cosa portare in valigia. Considerate che dietro a questi consigli ci sono anni e anni di analisi, collaudi, esperimenti vari.

Le cinque scarpe da portare in vacanza

1. Ciabatte di gomma

ciabatte, ipanema, ciabatte-da-mare

Parlo delle classiche ciabatte di gomma per andare in spiaggia. Vi sarà capitato di arrivare a cambiarvi per il mare e accorgervi di non aver portato con voi le ciabatte di gomma? A me tantissime volte. Quindi mi sembra giusto dargli la prima posizione in ordine di importanza. In realtà fanno comodo anche nel caso in cui non andiamo necessariamente al mare. Per fare la doccia o semplicemente per passeggiare in camera di albergo senza dover per forza indossare le scarpe.

2. Ciabatte da passeggio

ciabatte, strass, cuoio

Non so voi, ma pensare di fare una passeggiata in relax con le infradito di gomma mi fa passare la voglia di farla. Dopo un pò cominciano a darmi fastidio e le tollero giusto il tempo di arrivare in spiaggia. Quindi un paio di ciabatte più comode e magari anche più carine sono d’obbligo in valigia.

3. Sandali comodi

zeppe, steve-madden, sughero

Cosa intendo per sandali comodi è un qualcosa che ognuna di noi ha dentro di sè. Non voglio essere troppo filosofica, ma è davvero così. Per me si tratta di questi che vedete quì sopra. Si, lo so, possono spaventare perchè sono un pò alti, ma vi assicuro che sono tra le scarpe più comode che possiedo. Questo non significa che debbano essere necessariamente ripide, ma solo un pò più eleganti. Dovreste pensare ad un paio di scarpe che diano un tono elegante anche ad un look casual e che allo stesso tempo siano abbastanza comode da poter affrontare una passeggiata.

4. Tacchi

tiffanie, steve-madden, decolletè

Ovviamente un paio di tacchi non possono mancare in valigia. Che siano sandali o decolletè, direi che sono d’obbligo. Forse non li indosseremo mai, neanche una volta per tutta la vacanza, però non si sa mai. Le vere ossessionate di scarpe sanno perfettamente di cosa sto parlando. Possiamo recuperare un pò di spazio in valigia rinunciando a qualcos’altro, ma mai ad un paio di scarpe belle, anche se scomode.

5. Scarpe da ginnastica

nike, pegasus-34, ginnastica, running

Infine eccole quà. Le famigerate scarpe da ginnastica. Quelle che anno dopo anno continuo a trascinarmi dietro in ogni vacanza, in ogni viaggio, con la speranza che possa venirmi la voglia di fare ginnastica. Oppure andare a correre, fare una passeggiata in salita, saltellare sul lungo mare. Insomma una qualunque attività che possa essere classificata come attività fisica nel vero senso della parola. Quindi non mi riferisco alla passeggiatina del dopo cena per digerire l’impepata di cozze e il fritto misto di pesce. Parlo proprio di sport. Quello a cui non penso nemmeno un istante quando sono in vacanza.

 

Ora che vi ho svelato il mio arcano segreto per portare in vacanza giusto lo stretto necessario, ditemi voi cosa mettete nelle vostre di valigie. Sono curiosa!

 

 

Pin It on Pinterest