Seleziona una pagina
I 16 tipi di tacco più famosi

I 16 tipi di tacco più famosi

Quanti tipi di tacco ci sono? Tanti quanti i tipi di scarpa! Quando parliamo di tacchi anche a te viene in mente il famosissimo tacco a spillo? In realtà esistono tantissimi tipi di tacchi. Oggi ti mostro quante tipologie di tacchi si possono trovare. Per essere pronta a tutto! O quasi!

I 16 principali tipi di tacco

Banana

Dalla forma inedita e molto morbida il tacco a banana prende ispirazione proprio da…una banana! Pensa un po’. Solitamente hanno un’altezza vertiginosa.

Tipi-di-tacco

 

Campana

Di solito si tratta di un tacco ad altezza media. La superficie di appoggio a terra è più ampia di quella all’attaccatura.

tipi-di-tacco-g

Coda

Si tratta di quel tipo di tacco in cui la suola è un continuum con la parte anteriore del tacco stesso. Infatti, anziché essere rivestita, la parte interna risulta dello stesso materiale della suola. Solitamente è leggermente inclinato verso l’interno e presenta altezze medie che non superano mai i 10 centimetri per una questione di stabilità.

Tipi-di-tacco-d

Cono

Inutile dire che la forma è proprio quella di un cono gelato, quindi molto largo all’attaccatura e molto sottile alla base. Lo puoi trovare principalmente sugli stivali, ma qualche volta anche sui décolleté.

Tipi-di-tacco-5

Cubano

Caratterizzato da una forma semicilindrica e con un’ampia base di appoggio a terra. Utilizzato prevalentemente sulle scarpe da ballo. Molto comodo.

tipi-di-tacco-e

Cuneo

Leggermente arrotondato e incurvato nella parte posteriore del piede.

Tipi-di-tacco-c

Italiano

Sottile e arrotondato, ha una base leggermente più larga del tacco a spillo e quindi risulta più comodo da portare.

Tipi-di-tacco-b

Luigi XV

Tacco dall’altezza medio-alta, deve il suo nome proprio al suo maggior utilizzatore che soleva calzarli già nel diciottesimo secolo.

tipi-di-tacco-f

Quadrato

Questo tipo di tacco presenta la stessa ampiezza per tutta la sua altezza. Molto geometrico e tutto d’un pezzo, conferisce una certa stabilità alla scarpa.

Tipi-di-tacco-4

 

Rocchetto

La base superiore e inferiore sono più larghe della parte centrale, proprio come il rocchetto attorno al quale viene avvolto il filo da cucito. Può variare in altezza, ma solitamente è piuttosto basso. Molto chic e retrò, caratterizza le calzature per una buona base di appoggio che conferisce una certa stabilità.

Tipi-di-tacco-9

 

 

 

Scultura

Si tratta di vero e proprio design applicato alle scarpe. Ne esistono di tutti i tipi e di tutte le forme. Forse i più rappresentativi sono i cosiddetti tacchi gioiello.

Tipi-di-tacco-7

Spillo

Caratterizzato dalla sottigliezza che aumenta dall’attaccatura fino alla base. È il tacco simbolo della femminilità per antonomasia. La base d’appoggio a terra è molto stretta ed è proprio questa caratteristica che lo rende instabile e particolarmente pauroso per chi non sa camminare sui tacchi.

Tipi-di-tacco-a

Stiletto

Partiamo dal più famoso tacco della storia: il tacco a stiletto, da non confondere con il tacco a spillo. Il fautore di quest’arma (di seduzione) è stato Roger Vivier alla fine degli anni ’50. Pensò bene di inserire all’interno del tacco una sottile barra d’acciaio per poterlo rendere ancora più vertiginoso ed esaltare le gambe. Lo ringraziamo e veneriamo, anche se la difficoltà maggiore sta tutta nel saperci camminare, ma questa è un’altra storia.

Il tacco a stiletto è caratterizzato da una base più ampia rispetto al tacco a spillo e mantiene lo stesso diametro tra l’attaccatura e la base.

Tipi-di-tacco-0

 

Texano

Tacco solitamente molto basso e rientrante nella parte posteriore.

Tipi-di-tacco-2

 

 

 

 

Virgola

Ideato da Roger Vivier negli anni ’60 e rivisitato in chiave moderna da molti brand di alta moda. La caratteristica forma è dovuta all’impiego di un pezzo di acciaio incurvato.

Tipi-di-tacco-1

 

Zeppa

Uno dei tacchi più comodi che ci sia perché dotata di una stabilità sorprendente anche se può sfiorare vette inarrivabili. Il tacco infatti è presente su tutta la superficie suola con un’altezza talvolta maggiore sulla parte del tallone. Questo conferisce stabilità.

Tipi-di-tacco-8

Questi sono i principali tipi di tacco che potrai trovare nelle vetrine dei tuoi negozi preferiti, ma non solo. Considera che il mondo della moda e così quello delle calzature, è in continua evoluzione. E chi lo sa se verranno inventati altri tipi di tacco.

Qual è il tuo tipo di tacco preferito?

Pin It on Pinterest