Seleziona una pagina

Oggi ti racconto come organizzare le scarpe nella scarpiera. O almeno, di come io ho organizzato la mia. Nell’articolo di qualche giorno fa ti avevo spiegato come poter organizzare le scarpe in poco spazio.

Lo scorso fine settimana ero in vena di ordine e precisione e colta da un momento di pura follia, ho rivoluzionato il mio armadio delle scarpe (ma anche quello dei vestiti) ed ho creato una scarpiera dentro l’armadio.
Immagina di avere a disposizione un’intera anta dell’armadio in grado di ospitare tutte le tue scarpe, o almeno quelle che preferisci avere a portata di vista e mano. Adesso immagina che in quell’anta ci siano cinque o sei mensole e che su ognuna delle quali siano adagiate in bella mostra quattro o cinque paia delle tue scarpe preferite. Se provi a moltiplicare questi piccoli numeri, vedrai che sto parlando di venti o trenta paia di scarpe che non dovrai più cercare in maniera compulsiva tra le scatole o sotto al letto. Non è fantastico?!
Ebbene, se hai letto il mio articolo precedente, tutto questo è già possibile per te perché lo spazio lo avrai già ricavato. Adesso non ti resta che mettere in pratica la parte più divertente di tutte. Tirare fuori le scarpe una ad una, magari selezionare quelle da buttare, dare una pulita a quelle più sporche e finalmente posizionarle sui ripiani. Yeeeaaaah!

Come organizzare le scarpe nella scarpiera: per tipologia, colore, stagione, utilizzo o a caso?

come-organizzare-le-scarpe-nella-scarpiera-3

In questa fase del lavoro quello che ti consiglio è: via libera alla fantasia!
Ci sarà sempre chi ti dirà che la cosa migliore è suddividere le scarpe per colore perché in questo modo avrai ben presente quante e quali calzature di quel o quell’altro colore puoi abbinare ai tuoi outfit. Ma anche suddividerle per stagione ha i suoi vantaggi. Infine, tenere nel ripiano più comodo quelle che andrai ad indossare più spesso, siano sneaker o decollété non importa, può essere un’idea geniale.
Io sono d’accordo con tutti, ma non sono d’accordo con nessuno! Credo che ognuno debba seguire i propri criteri. Io, per il momento, ho deciso per un posizionamento casuale, ma non escludo di poterle spostare di giorno in giorno. Infondo ho inchiodato le mensole, mica le scarpe!
Qualunque criterio tu abbia scelto, adesso puoi iniziare a divertirti posizionando tutte le tue scarpe sugli appositi ripiani. Le scarpe dovranno essere collocate senza le relative scatole, in modo tale da averle tutte a portata di vista e mano. Sarà bellissimo vederle tutte e non dover cercare ogni mattina quelle che ti servono, ma che non ricordi dove hai messo.

come-organizzare-le-scarpe-nella-scarpiera-1
Una cosa essenziale di cui non potrai fare a meno è un profumatore da armadio da riporre nella tua nuova scarpiera. Infatti mi sono accorta che le scarpe fuori dalle proprie scatole per i primi giorni emanano un odore di pelle e gomma molto intenso. Attenzione, non sto parlando di puzzo di piedi! Per quello esistono tutti i rimedi per pulire ben bene le tue amate scarpe.
Ricordati di seguirmi sul mio profilo Instagram per vedere tante altre foto!

A presto!
-S-

Stai un passo avanti agli altri!

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai il 10% di sconto sul tuo primo ordine. Inoltre, potrai leggere le novità e le storie sul mondo delle scarpe, con le ultime tendenze e le novità. Ti faremo divertire.

Stai un passo avanti agli altri!

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest