Seleziona una pagina
Sneaker e abito elegante: hai voglia di osare?

Sneaker e abito elegante: hai voglia di osare?

Sneaker e abito elegante insieme, si può? Certamente si! Negli ultimi tempi ho visto look e abbinamenti di tutti i tipi. Fantasie diverse mixate tra loro, pantaloni da ginnastica portati con i tacchi e abiti eleganti indossati con le sneaker. Ad essere sincera questa miscela elegante sportiva non mi convince granchè, ma la moda va sempre e comunque rispettata e soprattutto Chiara Ferragni docet. In fin dei conti ci sono anche tantissimi vantaggi nel poter uscire con un bell’abito elegante e una super comodità ai piedi.
Ovviamente l’importante è sapersi valorizzare sempre. Per questo puoi decidere di indossare sneaker e abito elegante, ma seguendo qualche piccola regola che ti aiuterà a non risultare ridicola.

Sneaker-e-abito-elegante

Attenzione alle lunghezze

Le sneaker, anche quelle molto rialzate, non riusciranno mai a slanciarti quanto un paio di tacchi. Quindi, quando deciderai di indossarle con un abito lungo, presta attenzione alla lunghezza dell’abito. Detto così sembra una follia, ma adesso ti spiego cosa intendo. L’abito lungo non deve essere troppo lungo altrimenti darà l’idea di aver sbagliato scarpe. Ma non deve essere nemmeno troppo corto, ovvero non troppo sopra la caviglia, altrimenti farà l’effetto gamba corta.

Sneaker-e-abito-elegante-8

Rispetta le proporzioni

Scegli un paio di sneaker che esaltino o meno la grandezza del piede. Ce ne sono di tanti tipi, da quelle più a “panino” a quelle più “fini”. Ad esempio le Converse, essendo molto aderenti al piede, fanno parte della categoria delle scarpe “fini”, mentre le Stan Smith sono più a “panino”. Per mantenere la giusta proporzione tra gamba e piede devi fare i conti con queste due tipologie di sneaker. Così, più il piede risulterà grande, più le gambe sembreranno magre e viceversa. Provare per credere!

Sneaker-e-abito-elegante-5

Sneaker-e-abito-elegante-7

Considera il tessuto

A meno che non si tratti di scarpe in pelle, devi fare attenzione a non mescolare tessuti invernali con quelli estivi. Ma questa è un regola che andrebbe rispettata con tutti i capi di abbigliamento, borse comprese.

E la fantasia

Va bene che ultimamente stiamo vedendo in giro di tutto, ma ricordiamoci che, salvo casi eccezionali, non dobbiamo sfilare su un red carpet. Quindi tutto ci è concesso tranne che essere ridicole. Mi raccomando, non esagerare con i mix di fantasie strane e particolari. Nell’indecisione, meglio scegliere delle sneaker di colore neutro o comunque a tinta unita.

E se l’idea di indossare sneaker e abito elegante insieme ancora non ti convince, pensa a Serena Williams. Sai chi è e cosa ha fatto? Considerata la miglior tennista di tutti i tempi, ha osato tantissimo indossando un bel paio di sneaker e abito elegante niente meno che al ricevimento del Royal Wedding di Harry e Meghan, tenutosi nel Castello di Windsor. Se l’ha fatto lei per un’occasione così importante, perché non potresti farlo anche tu?!

Sneaker-e-abito-elegante-1

Sneaker-e-abito-elegante-4

Opterai per sneaker e abito elegante per il prossimo evento importante?

A presto!

-S-

Le scarpe della regina Elisabetta: oltre 50 anni di stile

Le scarpe della regina Elisabetta: oltre 50 anni di stile

Le scarpe della regina Elisabetta sono le stesse da oltre 50 anni! L’avresti mai detto? Considerata icona di style rigorosamente British, Elisabetta calza ai piedi delle scarpe realizzate a Kensington da calzolai italiani, Anello&Davide.
Le scarpe della regina Elisabetta vengono realizzate a mano da un team di quattro artigiani che si occupano di scegliere i pellami, tagliarli, cucirli e rinforzarli e infine di aggiungere la suola. Inutile dirti che queste scarpe sono fatte su misura a partire da una forma in legno che ricalca esattamente l’anatomia del piede della regina.
Ogni paio di queste scarpe costa all’incirca 1000 Euro, ma Elisabetta nota al mondo anche per la sua parsimonia, le indossa per anni, facendo risuolare anche i tacchi quando necessario.

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta

I colori delle scarpe della regina Elisabetta sono i classici nero, beige e bianco, in pelle o vernice. Quando era più giovane indossava tacchi leggermente più alti e affusolati e anche se nel tempo l’altezza si è gradualmente ridotta in maniera proporzionale all’età, il modello delle scarpe indossate dalla regina Elisabetta è rimasto sempre lo stesso da decenni.

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-1

1969

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-2

1975

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-3

1987

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-4

1996

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-5

2004

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-7

2012

Le scarpe vengono prima testate

La leggenda vuole che, un volta pronte, le scarpe delle regina Elisabetta vengano indossate da un membro del suo staff, rigorosamente con lo stesso numero di piede, per renderle ancora più morbide e confortevoli. Questa figura, soprannominata Cenerentola, ma solo per l’occasione, cammina per ore e ore con le scarpe reali ai piedi, indossando calzini di cotone beige. Le è permesso camminare esclusivamente su tappeti per non sciuparne la suola, ma viene fatta anche una prova all’esterno per assicurarsi che non siano scivolose.

La cura delle scarpe della regina Elisabetta

Infine, una volta indossate, le scarpe vengono pulite, lucidate e arieggiate per essere poi conservate singolarmente in sacchetti di seta o cotone.

Anello & Davide: fornitore ufficiale di scarpe della regina Elisabetta

L’azienda fondata nel 1922 produceva scarpe da ballo e da teatro. Famosa per aver creato alcune tra le scarpe più famose dello spettacolo, come le scarpette rosse di Dorothy nel Mago di Oz, i tacchi a spillo di Marylin Monroe, gli stivaletti per i Beatles, ma anche per film come Star Wars e Indiana Jones. Una combinazione di design italiano e tradizione inglese che ha permesso all’azienda di prosperare negli anni. Ha ricevuto nel tempo anche riconoscimenti e premi.

Anche le scarpe che la regina Elisabetta indossava al Royal Wedding di Harry e Meghan saranno dello stesso brand? Lascio a te il quesito!

Le-scarpe-della-regina-Elisabetta-8

2018

A presto!

-S-

Le scarpe rosse di Victoria Beckham al Royal Wedding

Le scarpe rosse di Victoria Beckham al Royal Wedding

Sono giorni che non riesco a non pensare alle scarpe rosse di Victoria Beckham al Royal Wedding. Ci hanno mostrato a più riprese tutti i look degli invitati, dai più eleganti ai meno austeri, dai più colorati ai meno fantasiosi.
Victoria è stata tra le ospiti più criticate per il suo look troppo serioso. Qualcuno l’ha addirittura definita fuori luogo a causa del colore troppo scuro dell’abito, un blu navy molto simile a quello dell’abito indossato per il Royal Wedding di William e Kate. Unico tocco di colore, le scarpe!

Le-scarpe-rosse-di-Victoria-Beckham-al-Royal-Wedding.jpg Wedding

Di chi sono le scarpe rosse di Victoria Beckham al Royal Wedding?

La domanda che da sabato mi tormenta è proprio questa: di chi sono le scarpe rosse di Victoria Beckham al Royal Wedding? La verità è che, pur avendo indagato a lungo, non lo so. Avevo pensato che fossero sue, visto che l’abito era firmato proprio Victoria Beckham, ma a quanto pare non esistono nella sua collezione di scarpe per la primavera/estate 2018. Quindi, dopo aver fatto una ricerca sui siti dei miei brand preferiti, ho trovato un sacco di valide alternative.

Le-scarpe-rosse-di-Victoria-Beckham-al-Royal-Wedding.jpg Wedding-1

Gianvito Rossi 525 Euro

Le-scarpe-rosse-di-Victoria-Beckham-al-Royal-Wedding.jpg Wedding-2

Aquazzura 650 Euro

Le-scarpe-rosse-di-Victoria-Beckham-al-Royal-Wedding.jpg Wedding-3

SJP di Sara Jessica Parker 366 Euro

 

Cosa significano le scarpe rosse?

Negli ultimi anni le scarpe rosse sono diventate simbolo della lotta al femminicidio grazie all’artista Elina Chauvet. Infatti nel 2012 le utilizzò per la prima volta in un installazione davanti al consolato messicano in Texas. Elina voleva denunciare la brutale uccisione di centinaia di donne che ogni anno venivano rapite e fatte sparire da Juarez, città messicana.
Ma, secondo gli stereotipi, il rosso è anche il colore della passione, della forza, dell’amore e del potere. Senza preconcetti né cliché, indossare un paio di scarpe rosse non fa di noi donne chissà quali femme fatale, ma possono essere sinonimo di eleganza senza tempo. Ovviamente dipende dal modello scelto, dal contesto e anche dallo stile ad esso abbinato.

Nonostante Victoria Beckham sia stata criticata a lungo per il suo look, più adatto ad un funerale che ad un matrimonio, io l’ho trovata elegante e sobria. E inutile dire che avrebbe potuto osare di più: ai matrimoni le protagoniste assolute sono le spose e non le invitate. Quindi, viva la sobrietà, l’eleganza e le scarpe rosse, che certamente donano un tocco di allegria anche agli outfit più semplici!

Ti piacciono le scarpe rosse?

A presto!

-S-

Le scarpe di Meghan Markle per il Royal Wedding

Le scarpe di Meghan Markle per il Royal Wedding

Le scarpe di Meghan Markle per il Royal Wedding erano davvero splendide pur nella loro semplicità. Un modello con tacco a stiletto firmate Givenchy, proprio come l’abito disegnato dalla stilista Clare Waight Keller, rigorosamente londinese. Non è ancora chiaro chi abbia disegnato le scarpe di Meghan Markle per il Royal Wedding, ma una cosa è certa: mi hanno fatta sognare!

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding-7

meghan-markle-shoes-703801

Forse adesso dirai che non erano niente di che, ma subisco il fascino di Givenchy da tempo e sarà stato il matrimonio principesco o l’emozione del momento. Fatto sta che me ne sono innamorata!

Le scarpe di Meghan Markle

Le scarpe di Meghan Markle per il Royal Wedding prendono spunto dal raffinato design a punta della collezione primavera/estate 2018 e sono realizzate in raso di seta, ovvero lo stesso materiale dell’abito.

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding-3

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding-4

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding-5

L’abito

L’abito è di un’eleganza minimale senza tempo. Lo scollo a barca che lascia scoperte le spalle e le incornicia, mette in risalto la vita di Meghan. Un tocco di modernità è dato dalle maniche a tre quarti. Nella parte posteriore l’abito scorre in morbide pieghe imbottite da una sottogonna in tripla organza di seta.

Le-scarpe-di-Meghan-Markle-per-il-Royal-Wedding-8

Il ringraziamento di Clare Waight Keller a Megan & C.

La stilista londinese Clare Waight Keller ha dichiarato che è stato davvero un onore avere avuto l’opportunità di collaborare strettamente con Meghan Markle in un’occasione così straordinaria. L’idea era di creare un pezzo senza tempo che enfatizzasse i codici iconici di Givenchy attraverso la sua storia, ma allo stesso tempo che trasmettesse modernità attraverso linee eleganti e tagli netti. Invece il velo è stato frutto di una condivisione tra la stilista e Meghan. Clare Waight Keller ha espresso gratitudine nei confronti di tutta la famiglia reale per avergli permesso di far parte di questo capitolo storico e per aver conosciuto Meghan a livello personale.

Hai sognato anche tu guardando il Royal Wedding?

-S-

Pin It on Pinterest