Seleziona una pagina

Oggi vi racconto del tacco a cono e della sua applicazione sugli stivali Lyra di Tamara Mellon. Una delle mie ultime follie del 2018 (nel 2019 ho inserito tra i buoni propositi quello di comprare meno scarpe).
Avevo parlato di Tamara Mellon qualche articolo fa, un po’ per farti conoscere le sue creazioni, se ancora non ne avevi sentito parlare, e un po’ per introdurti la presentazione di questo mio ultimo acquisto.
Quello che mi ha colpito di queste scarpe è stato proprio il tacco. Una forma particolare, reso ancor più inusuale dall’utilizzo del plexiglass e dei cristalli. Un match che rende questi stivali in scamosciato beige davvero insoliti.

Tacco-a-cono-stivali-Lyra-di-Tamara-Mellon-2

Se mi segui su Instagram non ti sarà sfuggito che ho indossato queste scarpe già qualche settimana fa per un pomeriggio intero, girellando per le strade di Firenze. Ho voluto testarle a lungo prima di parlarne qui sul blog proprio per essere sicura di dirti tutta la verità.

La tomaia in scamosciato color taupe, ovvero tra il beige e il grigio, è davvero morbidissima e rende questi stivali davvero eleganti. È la prima volta che scelgo un paio di stivali che non siano neri e non me ne pento.

Tacco-a-cono-stivali-Lyra-di-Tamara-Mellon

Il tacco a cono, alto 105 millimetri, conferisce a questi stivali una maggiore stabilità al tallone, rispetto al classico tacco a stiletto. Ma è comunque meno stabile di un tacco largo. Questo significa che ho dovuto prestare attenzione a dove mettevo i piedi per evitare che i tacchi rimanessero incastrati tra le fessure delle strade. Camminare tra i sampietrini di Firenze non è stato proprio semplice, ma i miei stivali Lyra di Tamara Mellon ne sono usciti comunque incolumi.
I cristalli incastonati nel tacco donano a queste scarpe una luminosità incredibile. Così, se la tomaia beige li rende facilmente indossabili, i cristalli sul tacco li trasformano immediatamente in delle calzature estremamente luxury. Quali in effetti sono.

Tacco-a-cono-stivali-Lyra-di-Tamara-Mellon-1
Per quanto riguarda la comodità, ho preferito scegliere mezza taglia in più rispetto alla mia per poter inserire una soletta interna e rendere così ancor più morbida la calzata. Questo è un piccolo escamotage che mi permetto di adottare con gli stivali, soprattutto quando sono molto alti. In generale posso definirli comodi, proporzionalmente all’altezza del tacco. Ovvio che non sarei mai in grado di calzarli per tutto il giorno, ma niente mi ha impedito di camminarci per svariati chilometri.

Tacco-a-cono-stivali-Lyra-di-Tamara-Mellon-3
Nonostante non abbia mai aspettato “l’occasione giusta” per indossare un qualsivoglia outfit o tipo di scarpe, questa volta dovrò andare contro i miei principi e riconoscere che queste calzature non sono certo adatte ad essere portate tutti i giorni. Ma d’altronde a volte è anche bello avere un paio di scarpe per le occasioni speciali. Le mie saranno queste.
Compreresti mai degli stivali con il tacco a cono?

A presto!
-S-

Stai un passo avanti agli altri!

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai il 10% di sconto sul tuo primo ordine. Inoltre, potrai leggere le novità e le storie sul mondo delle scarpe, con le ultime tendenze e le novità. Ti faremo divertire.

Stai un passo avanti agli altri!

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest